Ford Fiesta, migliora dove serve [VIDEO]

41 anni di storia e oltre 17 milioni di esemplari venduti: ecco cos’è la Fiesta. Un’auto come poche, come 911, Panda, Maggiolino, Golf, 500. Macchine che puoi chiamare per nome, senza specificare la marca, tanto tutti sanno di cosa stai parlando. Questa Fiesta è la numero 7 e, secondo Ford, è addirittura la macchina “tecnologicamente più avanzata al mondo nel suo segmento”. Ecco come va, dopo un primo test sulle strade spagnole nei dintorni di Valladolid.


Com’è


Il design è la parte in cui la nuova Fiesta si distacca meno rispetto alla vecchia. Le differenze più grandi sono dietro, con i fari che diventano più “normali”, hanno cioè una forma più tradizionale, orizzontale, e una posizione più bassa. Per il resto, rimane la grande mascherina anteriore, così come la forma allungata dei fari anteriori e il piccolo finestrino triangolare alla base del montante anteriore. Ma Ford ha puntato molto sulla tecnologia, eccola dunque: il pacchetto di assistenza alla guida sfrutta 2 telecamere, 3 radar e 12 sensori a ultrasuoni per avere una visione a 360 gradi attorno all’auto e fino a 130 metri di distanza. Su queste tecnologie basano il proprio funzionamento la frenata automatica d’emergenza con assistenza pre-collisione e riconoscimento dei pedoni, anche di notte. Prima assoluta sulla Fiesta è poi il sistema di parcheggio semiautomatico, che ese...