Mahindra KUV100, essenzialmente spaziosa

Portare le vendite in Italia dalle 600 unità del 2017 a oltre 6.000 entro il 2021: i piani della Mahindra per i prossimi quattro anni sono ambiziosi. Per farlo il Costruttore indiano prevede il lancio di quattro nuove suv, per posizionarsi in tutte le fasce di mercato: dalle city car alle vetture di famiglia del segmento D. Si incomincia dalla KUV100, un modello progettato e costruito in India dove è in commercio già da un paio d’anni, ma aggiornato per rispondere alle esigenze – normative e non solo – del mercato europeo.

Com’è

Con i suoi 3,7 metri di lunghezza la Mahindra KUV100 entra di diritto nel settore delle city car. Una fascia di mercato dai grandi numeri di vendita, dove le proposte delle Case automobilistiche abbondando. Frontale importante, fiancate “robuste” e un’altezza minima da terra di 17 cm: la KUV100 è un decisamente un “suvettino”. O, per essere più precisi, una crossover dato che ha la sola trazione anteriore. Così, consultando il listino si scopre che potrebbe essere un’alternativa trasversale a modelli come Fiat Panda, Suzuki Ignis, Opel Karl Rocks e Volkswagen Up! Cross. Di certo, può essere la giusta scelta per chi cerca un’auto compatta nelle dimensioni, ma spaziosa. Omologata per cinque passeggeri, la KUV100 è in grado di accogliere comodamente anche due giocatori di basket sui sedili posteriori: lo spazio per le gambe abbonda. Il merito è del passo di 239 cm, decisamente generoso in relazione alla lunghezza dell’auto. Ai vertici della categoria è a...