Il presidente del Salone Andrea Levy e la sindaca di Torino Chiara Appendino hanno inaugurato la kermesse alla presenza del neo Ministro

"Cinque giorni di festa all'insegna della passione per le auto, un salone diffuso che porta in esclusiva anteprime nazionali e internazionali". Con queste parole Andrea Levy, presidente del Salone dell'Auto di Torino Parco Valentino, ha inaugurato la kermesse torinese. Al taglio del nastro, che ha avuto luogo nella splendida cornice del cortile del Castello del Valentino, hanno partecipato il neo Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli, alla prima apparizione pubblica ufficiale, la sindaca di Torino Chiara Appendino, il Presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino, il direttore dell'ANFIA Gianmarco Giorda, il presidente dell'UNRAE Michele Crisci e il Rettore del Politecnico di Torino Guido Saracco, che appoggia la visione di Toninelli proiettata verso la mobilità sostenibile. "Il Politecnico c'è, con tutta l'industria italiana - a partire da FCA, Pininfarina e Italdesign - che è pronta a raccogliere questa sfida".

Il passaggio da una mobilità inquinante a una sostenibile 

"Una manifestazione straordinaria per gli appassionati di automobili, per gli operatori, per i marchi e per tutti quelli che vogliono vedere l'innovazione, le bellezze e la tecnologia che ci sono in Italia". Con queste parole il neo Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli, alla prima apparizione pubblica ufficiale, ha inaugurato la quarta edizione del Salone Parco Valentino. Presenza importante quella di Toninelli, non giustificata dalla fede politica in comune con la sindaca Appendino. Per la prima volta un Ministro delle Infrastrutture inaugura la kermesse torinese, manifestazione che, guardando i numeri in continua crescita, si candida a diventare nei prossimi anni un punto di riferimento per l'intero panorama europeo; diventa quindi occasione per il nostro Paese di rilanciarsi agli occhi dell'Europa in ottica di mobilità urbana e sostenibile, punti cardine nell'ultima campagna elettorale che non lasciano indifferente il Ministro: "E' un periodo importante quello che stiamo attraversando, del passaggio da una mobilità inquinante a una mobilità sostenibile, sia dal punto di vista economico che dal punto di vista ambientale. Investimenti verso una mobilità sostenibile sono assolutamente positivi per il sottoscritto e sarà compito del Ministero quello di accompagnare costantemente questa evoluzione nel modo migliore per creare lavoro, creare efficienza e migliorare la qualità della vita di tutti i cittadini italiani".

"E' un periodo importante quello che stiamo attraversando, del passaggio da una mobilità inquinante a una mobilità sostenibile, sia dal punto di vista economico che dal punto di vista ambientale"

Torino a guida autonoma

Torino Capitale dell'auto e delle supercar, e non solo per vocazione storica. Da qui parte il tema dell'innovazione che vedrà l'auto protagonista nei prossimi vent'anni. Non poteva mancare la Sindaca di Torino Chiata Appendino, che ha affrontato anche il tema dell'elettrificazione e della guida autonoma: "Torino si è candidata per sperimentare la guida autonoma in ambito urbano e sta affrontando le sfide della mobilità sostenibile. Capitale perché affronta le sfide con forza e con coraggio grazie ad un sistema produttivo che ha voglia di investire e di mettersi in gioco grazie ad un tessuto che vede le imprese, il mondo universitario e le istituzioni collaborare tra loro per raccogliere le sfide del futuro".

"un tessuto che vede le imprese, il mondo universitario e le istituzioni collaborare tra loro per raccogliere le sfide del futuro"

Tante attività, statiche e dinamiche

Ma Parco Valentino non è solo auto elettrica e sostenibilità, ma anche – e soprattutto – passione per le auto e per lo stile che da sempre contraddistingue un Paese dalla decennale trazione come l'Italia. Dalle ore 14:00 gli spettatori avranno la possibilità di ammirare i prototipi Pininfarina e Italdesign in mostra nei padiglioni espositivi ed assistere, alle 20:00, alla parata delle supercar (Supercar Night Parade) che attraverserà il centro di Torino. Noi di Motor1.com – ovviamente – saremo prestenti all'evento con uno stand dedicato, facilmente raggiungibile dall'ingresso Nuvolari. Per tutte le info utili potete consultare questa pagina: vi aspettiamo!

Leggi anche: