Al Salone di Mosca la Losanga si prepara a lanciare un nuovo C-SUV coupé globale costruito in Russia

Un mezzo muso che si intravede da uno sfondo nero. Così Renault ha lanciato il primo teaser di quello che sarà il nuovo crossover coupé che vedremo poi su strada. In ogni caso, di qualsiasi cosa si tratti, la presentazione ufficiale è in programma per il Salone di Mosca 2018 e preannuncia quello che molto probabilmente sarà il nuovo veicolo “rialzato” segmento C. Il Salone della capitale russa non è un caso visto che la futura Captur Coupé non sarà basata sulla vettura che siamo abituati a vedere sulle nostre strade, ma sulla Captur in vendita sul mercato russo, più lunga e spaziosa.

Ancora non trapela nulla

Renault non si sbilancia troppo sulla natura del nuovo crossover. Così come non è chiaro se, e sopratutto quando, verrà commercializzato anche in altri Paesi. Quello che è dichiarato è che il nuovo C-SUV sarà un veicolo globale e prodotto negli impianti moscoviti che saranno i primi e inizialmente i soli ad assemblarlo. A dimostrazione di come il mercato dell'Est Europa e in particolare quello russo sia in costante espansione per questo tipo di auto.

Il nuovo C-SUV Renault verrà assemblato nell'impianto Renault Moscow e commercializzato inizialmente solo in Russia

Una Captur più sportiva

L’immagine diffusa da Renault non lascia molto spazio alle ipotesi. Si riconoscono le classiche luci diurne a C segno distintivo dei SUV Renault a partire dalla Captur. Per il resto ci affidiamo alle foto spia che circolano in rete, con il muso imponente e la linea da coupé che riprende i tratti già visti sui più grandi SUV premium. Si notano inoltre il nuovo design dei paraurti e la diversa forma delle prese d'aria anteriori.

Leggi anche:

Renault Captur Coupé foto spia