Anteprima mondiale a Goodwood per la “sorellina” cattiva della Trofeo

Per vedere una Maserati Levante con il motore V8 abbiamo dovuto attendere fino al Salone di New York dello scorso marzo dove ha esordito la Levante Trofeo da 590 CV, ma la Casa del Tridente ha intenzione di raddoppiare e presenta in anteprima mondiale al Goodwood Festival of Speed 2018 la Levante GTS V8 con 550 CV e trazione integrale intelligente Q4. Il nuovo V8 Twin Turbo di 3,8 litri deriva da quello a V di 90° della Quattroporte, ma riprogettato e prodotto nello stabilimento Ferrari di Maranello per sviluppare 550 CV a 6.250 giri/min e una coppia massima di 730 Nm tra 2.500 e 5.000 giri/min. Lo spettacolare evento inglese è anche l’occasione per il debutto europeo della Levante Trofeo e dell’allestimento GranSport dedicato sempre al SUV modenese.

0-100 km/h in 4,2 secondi, niente male per un SUV

Con un rapporto peso/potenza di 3,9 kg/CV la Maserati Levante GTS è capace di accelerare da 0 a 100 km/h in 4,2 secondi e di toccare una velocità massima di 292 km/h. Di serie, come già sulle Ghibli e Quattroporte è il sistema di controllo integrato del veicolo (IVC) che previene l’instabilità della vettura per offrire più sicurezza attiva, dinamica di guida e prestazioni. Con la GTS arrivano anche i fari a matrice di LED. La nuova Levante GTS, così come tutte le altre versioni di Levante, Ghibli e Quattroporte, ricevono le migliorie apportate sulla Trofeo al cambio automatico 8 marce ZF, vale a dire la leva a corsa corta che integra ora il tasto P per la modalità parcheggio.

Leggi anche:

Look in stile Trofeo e cerchi da 22”

L’estetica della Maserati Levante GTS è ripresa direttamente da quella della Levante Trofeo, a partire dalla fascia anteriore del frontale e al paraurti posteriore dal design sportivo. Nell’abitacolo della GTS ci sono di serie rivestimenti in pelle estesa o Pieno Fiore opzionale, pedaliera sportiva e impianto audio Harman Kardon con 14 altoparlanti. Anche il sistema di infotainment Maserati Touch Control Plus è stato aggiornato nella grafica e nell’ergonomia di utilizzo. Sulla Levante GTS, così come sulla Levante Trofeo è possibile montare i cerchi Orione da 22” in alluminio forgiato, i più grandi mai montati su una Maserati.

Maserati Levante GTS