Risparmiare si può, a cominciare dalla ricerca del distributore "giusto"

Fare un pieno di Benzina (o di Gasolio) non è mai un'attività piacevole. E lo è ancora meno d'estate quando di litri per viaggiare ne servono tanti e si devono pagare cari, per definizione. L'alta stagione non aiuta, lo stress da traffico fa "passare l'ispirazione" ad ingegnarsi per risparmiare e alla fine si finisce per spendere tutti più del dovuto. Ma le opportunità per rendere un minimo più leggero il salasso ci sono e noi siamo qui per ricordarvele attraverso 5 regole di buon senso.

1. Evitate il pieno in autostrada 

La prima è quella di evitare i rifornimenti in autostrada. Si perchè i prezzi alla pompa salgono mediamente del 9-10% rispetto alla città, con differenze variabili in funzione del gestore e delle promozioni. I motivi sono diversi: ci sono costi di distribuzione più alti, le royalties che i gestori devono pagare alla compagnia per "aprire" in autostrada, la ridotta concorrenza e, ovviamente, i costi maggiorati per la gestione h24 della stazione di servizio. Quantificando in euro, il pieno al prezzo odierno per una Golf 1.6 TDI (50 l) in città costa 80 euro, in autostrada circa 88. Il suggerimento quindi è semplice: fate il pieno prima di entrare in autostrada.

Risparmio Carburante

2. Chi "faidatè" risparmia

Privilegiare sempre il self o l’iperself. Fra il servito e i fai da te, infatti ci sono spesso risparmi consistenti nell'ordine dei 10/15 centesimi al litro e si risparmia di più scegliendo la modalità prepagata (carta o contanti) rispetto al pagamento in cassa (mediamente ulteriori 5 centesimi). Un altro accorgimento a quello scegliere le cosiddette “pompe bianche” o “no logo”, quei distributori che non appartengono ai brand delle grandi compagnie petrolifere; se ne trovano, ad esempio, vicino ai grandi supermercati (in questo caso possono avere anche il logo del supermercato) oppure sulle strade extrabane, ma ultimamente se ne vedono anche nei centri urbani. Ovviamente, la ricerca deve essere conveniente, il distributore "giusto" deve essere vicino al punto di partenza del nostro viaggio o oppure sulla strada di percorrenza.

Risparmio Carburante

3. Controllate il prezzo (prima)

Il viaggio è lungo e un pieno spesso non basta: ci dobbiamo rifornire sulla strada. In questo caso ci viene in aiuto le app per lo smartphone. Fra tutte Waze l’applicazione gratuita di navigazione che si basa sull’aggiornamento in tempo reale degli utenti e su cui si trovano indicati i distributori di carburante con i relativi prezzi. La natura di Waze fa si che i prezzi siano aggiornati sia dagli utenti sia dai gestori stessi o dalle compagnie. Per andare ancora più a colpo sicuro, c’è l'app Prezzi Benzina che offre una panoramica di tutti i distributori della zona scegliendo anche il tipo di carburante di cui si vuole conoscere il costo. Entrambe le app sono gratuite e attraverso la registrazione si accede a tutte o ad alcune funzionalità più avanzate.

Risparmio Carburante

4. Gomme e meccanica OK

Le buone condizioni della vostra auto influiscono tantissimo sull'efficienza in termini di consumi di carburante. E non parliamo tanto di meccanica quanto più semplicemente di corretta pressione degli pneumatici, che vale la pena controllare sempre anche per un discorso di sicurezza e di livello dell’olio di lubrificazione e la sua composizione ad esempio utilizzando sempre la viscosità più bassa indicata dal Costruttore. Entrambi questi accorgimenti, molto semplici da tenere, possono far variare di parecchio i consumi oltre che risparmiarci viste anticipate dal meccanico.

Pressione pneumatici auto, come si controlla

5. Stile di guida "efficiente"

Non dobbiamo dimenticarci di guidare “bene” il che non significa “andare piano”, ma tenere a mente quanto l’auto consumi di più in funzione della velocità. Considerate che 8 km/h in meno fanno risparmiare circa il 7% del carburante. Per fare un esempio la differenza fra viaggiare a 110 km orari e 130 è del 17% in più o in meno. Considerando questa equazione, regolate la velocità anche in base al tempo che volte impiegare per raggiungere la vostra meta di vacanze.

Risparmio Carburante

Leggi anche: