Volkswagen Polo GTI, va a caccia di giganti

Comprereste una Polo GTI o una Golf GTI? Prima di rispondere a questa domanda ricordate che le due Gran Turismo Injection differiscono per una ventina di centimetri di lunghezza, un quintale di peso e una quarantina di cavalli, giacché il 2.0 TSI si trova anche sotto il cofano della Polo. Le prestazioni assolute sono leggermente a vantaggio della Golf, ma è una questione più di numeri che di sensazioni. Se non avete ancora risposto sappiate che tra le due ballano oltre 10.000 euro...


Com'è


Il fatto è che la Polo è sì una segmento B, a livello di dimensioni e anche di prezzo, ma i suoi contenuti la portano a guardare da vicino le migliori compatte. Lo stile è quello che ci si attende dalle Volkswagen, con i nuovi stilemi già visti sugli ultimi prodotti di Wolfsburg. Sulla GTI la caratterizzazione estetica è leggermente più spinta, con i profili rossi sui proiettori anteriori, il doppio scarico, lo spoiler posteriore, le pinze dei freni rosse e i bei cerchi in lega da 17 pollici. L'insieme è certamente piacevole senza risultare eccessivo. All'interno lo spazio è buono anche per quattro adulti e il bagagliaio è nella media del segmento. Dove la Polo GTI stacca di netto le concorrenti è senza ombra di dubbio nella plancia: l'Active Info Display e il sistema di infotainment con pannello in vetro formano una combo da K.O. per le avversarie. Peccato, però, che il materiale p...