Greenpeace attacca la compagnia che ha inquinato il Golfo del Messico

La sagoma di un volatile emerge dal petrolio. Dietro c'è una specie di sole dai raggi verdi e gialli che in realtà è il logo della British Petroleum, la società del Regno Unito, operante nel settore energetico e soprattutto del petrolio e del gas naturale, che possiede la Deepwater Horizon, ovvero la piattaforma su cui si è verificata l'esplosione da cui si è generata la falla che dallo scorso aprile sta riversando greggio nelle acque del Golfo del Messico. Quest'immagine è al momento la più votata sul sito inglese di

0%
  • 1%
  • 0%
  • 0%
  • 0%
  • 6%
  • 1%
  • 0%
  • 0%
  • 0%
  • 4%
  • 3%
  • 1%
  • 2%
  • 27%
  • 2%
  • 23%
  • 25%