Ecco la guida per capire quando e come dover rabboccare o cambiare l'olio motore

Una miscela utilizzata per lubrificare le varie componenti meccaniche del motore dell’auto: è l’olio motore.  Elemento fondamentale per la vita stessa del proprio mezzo, l'olio motore ha il compito di lubrificare gli organi meccanici, proteggerli dall’usura dovuta all’attrito, nonché tutelare le superfici metalliche dalla corrosione. Deve poi consentire che il motore si raffreddi bene, mantenendo puliti i componenti con i quali entrano in contatto. Insomma, eliminare i residui. Quando però è necessario rabboccare l'olio motore della propria auto? 

1 - Prepararsi alla corretta misurazione dell'olio

1 - Rabbocco Olio Motore

Per prima cosa, è necessario parcheggiare la propria automobile su di una superficie il più possibile piana e spegnere il motore. In questa maniera, tutti i liquidi saranno a livello ed il loro valore in seguito rilevato non sarà - ovviamente - falsato. Prima però di procedere alla rilevazione, è necessario attendere almeno 5-10 minuti prima di procedere alla misurazione. Nell’attesa, è consigliabile indossare dei guanti protettivi per evitare eventuali abrasioni.

2 - Individuare e pulire l'asta

2 Rabbocco Olio Motore

Ora è sufficiente aprire il cofano del mezzo e individure l’asta relativa al livello dell’olio motore. Questa, solitamente, è riconoscibile grazie ad un anello di plastica colorata sulla propria sommità. A questo punto, si estrae totalmente, ma con delicatezza onde evitar fuoriuscite e schizzi repentini, l'asta per verificare il livello dell'olio. Una volta estratta l'asta, è necessario ripulirla con un panno o della carta per effettaure poi la verifica vera e propria, e reinserita nuovamente fino a fondo corsa.

3 - Verificare il livello, ecco quando serve il rabbocco

3 - Rabbocco Olio Motore

La misurazione continua estraendo nuovamente l’asta e analizzando la sezione metallica finale, cioè quella porzione dell'asta che, al suo apice, mostra due indicatori di rilievo, con il Minimo posto verso la parte esterna della stessa asta, ed il Massimo verso l’impugnatura. Se il livello sarà poco sopra o peggio, inferiore al livello Minimo, sarà necessario intervenire urgentemente con un rabbocco di olio. In ogni caso, una volta approntato il rilevamento, l’asta va inserita nuovamente nel suo alloggiamento.

4 - Aggiungere solo olio della corretta gradazione

4 Rabbocco Olio Motore

Nel caso risultasse necessario effettuare un rabbocco, bisognerà scegliere l'olio motore più idoneo per la propria autovettura. Il consiglio dunque, è quello di consultare il manuale di uso e manutenzione, o i dettagli dell’ultimo tagliando, per conoscere quale sia la giusta gradazione di lubrificante, riassumibile in una sigla come, ad esempio, la 10W-40 utilizzata dall'auto esempio per il nostro tutorial. Attenzione però, perchè ogni motore ed ogni alemntazione, benzina o diesel, necessita di un olio specifico.

5 Rimanere entro le quantità indicate 

 

5 - Rabbocco Olio Motore

Una volta individuato il tappo sul coperchio della testata, contrassegnato dallo stesso simbolo della spia dell'olio sul cruscotto, con motore spento da almeno 15 minuti, si potrà procedere al rabbocco, aggiungendo una quantità di lubrificante necessaria ad innalzare il livello entro l'intervallo indicato dalle tacche sull'asta metallica. In caso di dubbio sulla quantità da aggiungere, il consiglio è quello di rabboccare di circa 100-200 grammi e valutare, una volta che il lubrificante si è depositato, ad una nuova misurazione, onde evitare di aggiungere olio oltre il limite massimo del serbatoio.  Al termine dell’operazione ricordarsi di avvitare il tappo per chiudere ermeticamente il coperchio.

6 Controllare gli intervalli di sostituzione dell'olio

6 Rabbocco Olio Motore

E' consigliabile controllare il livello dell’olio motore almeno una volta al mese, al netto della segnalazione dell'apposita spia. E' buona norma comunque consultare il manuale di uso e manutenzione per verificare la corretta gradazione dell’olio da usare e gli intervalli di sostituzione totale del lubrificante, un’operazione però da effettuare in officina.

Tempo, costi, accessori consigliati

Scheda fiale Rabbocco Olio

Leggi anche:

 

 

Quando e come rabboccare l'olio motore alla propria auto