Basata sulla 328 GTS, è una barchetta del 1993 in esemplare unico. Oggi è in vendita a oltre 100.000 euro

L’inarrestabile voglia di diventare un designer di automobili ha spinto il tedesco Bernd Michalak a creare nel 1993 una Ferrari unica e inconfondibile, la Michalak Conciso nota anche come 328 Conciso o Ferrari Conciso. L’idea di base del suo inventore era quella di riproporre in chiave moderna il tema della “barchetta”, l’auto senza tetto e senza tante comodità pensata solo per esaltare il piacere di guida nel vento accompagnato dal rombo del motore. La Michalak Conciso che vedete qui è il frutto di un progetto destinato a dare alla Ferrari 328 “forme atletiche senza un grammo di peso in più”.

1989 Ferrari 328 GTS Conciso Concept by Michalak
1989 Ferrari 328 GTS Conciso Concept by Michalak

Da guidare col casco

La Conciso, realizzata in esemplare unico e presentata al Salone di Francoforte del 1993, mantiene dell’originaria 328 GTS solo il motore V8 3.2 Quattrovalvole da 270 CV, il telaio tubolare e le sospensioni, mentre l’iconica carrozzeria disegnata da Pininfarina viene sostituita da un originale guscio in alluminio senza portiere e con abitacolo completamente scoperto. Di fronte ai due sedili avvolgenti attorno ai quali è sagomata la carrozzeria c’è un nuovo parabrezza basso e avvolgente che raggiunge i fianchi della vettura. I fianchi interni dell’abitacolo sono sagomati in modo da ospitare due caschi, indispensabili per guidare la Michalak Conciso lanciata nel vento.

1989 Ferrari 328 GTS Conciso Concept by Michalak
1989 Ferrari 328 GTS Conciso Concept by Michalak

Per l’ultimo proprietario era un pezzo d’arredamento

Rispetto alla Ferrari 328 GTS donatrice la Michalak Conciso è più leggera del 30%, raggiungendo sulla bilancia un peso di poco superiore ai 900 kg. Secondo il suo creatore questo si traduce in un miglioramento delle prestazioni dimostrato dai 278 km/h di velocità massima e dai 5 secondi netti per andare da 0 a 100 km/h. Venduta a un collezionista americano nel 1998, la Ferrari Conciso è passata poi nelle mani di un appassionato belga che l’ha tenuta nel salotto di casa come speciale pezzo d’arredamento, facendola uscire molto di rado. L’auto verrà venduta all’asta il prossimo 12 maggio da RM Sotheby’s a Monte Carlo, senza prezzo di riserva, ma con una stima d’asta di 100-120.000 euro.

Fotogallery: Ferrari 328 GTS Conciso Concept by Michalak