Non parliamo di far ripartire la macchina ma di cambiare una componente fondamentale dell'auto

E' capitato a tutti di ritrovarsi con la batteria scarica. Il controllo dello stato di salute di quest'ultima è una di quelle pratiche fondamentali che rientrano nella manutenzione ordinaria.

Questa volta non ci soffermiamo su come la si ricarica per far ripartire il mezzo ma affrontiamo un'operazione che, generalmente, viene fatta da terze persone: la sostituzione. Ecco in pochi semplici passi la procedura completa. Armatevi di una chiave esagonale da 10.

Come si fa

Sostituire la batteria

Il primo passaggio fondamentale risulta quello di allentare la staffa di bloccaggio che tiene nella giusta posizione la batteria all'interno del vano motore. Prestate attenzione perché non tutte le staffe sono salde alla base, ed il supporto potrebbe cadere. Una volta rimossa la staffa di bloccaggio, si può cominciare con il processo di rimozione della batteria.

Sostituire la batteria

E' molto importante effettuare i passaggi con la giusta procedura. Dunque si deve procedere inizialmente con l'allentamento e la rimozione del morsetto collegato al polo negativo, ed alloggiarlo in una posizione sicura lontano dal polo stesso.

Sostituire la batteria

In seconda battuta, si passa al polo positivo, procedendo con lo stesso metodo: allentare il morsetto, scollegarlo e mantenerlo lontano dal polo stesso. A quel punto, è consigliabile attendere per circa un minuto per evitare che vi sia ancora presente corrente elettrica all’interno del circuito dell’automobile prima di rimuovere la batteria stessa.

Sostituire la batteria

Ora si può procedere alla rimozione e sostituzione della batteria, procedendo con i medesimi passaggi a ritroso. Dunque collegheremo prima il polo positivo e successivamente il polo negativo con i relativi morsetti.

Chiaramente, ci sono tipi diversi di batterie: bisogna fare attenzione alla tipologia e anche al produttore, perché questo garantisce affidabilità e qualità. Scegliere, insomma, una batteria di marca è una fase altrettanto importante. Ultimo passaggio, a questo punto, è quello di riporre in asse la staffa di bloccaggio.

Sostituire la batteria

Detto fatto, la batteria della vostra auto è stata sostituita. Ora non vi resta che accendere il quadro e mettere in moto.

 

Per questo contenuto abbiamo utilizzato una batteria Arexons.

Advertorial

Fotogallery: Sostituire la batteria