Il programma Audi Value garantisce un valore stabilito alla firma del contratto

La domanda che spesso coglie un’automobilista all’atto di acquisto di un’auto nuova è sempre la stessa: ma quanto varrà dopo qualche anno? Tra chilometri macinati, nuove tecnologie e motori sempre più evoluti infatti la svalutazione è un qualcosa con cui bisogna fare i conti. La risposta di Ingolstadt si chiama Audi Vaule, il programma che già in fase di firma del contratto di acquisto stabilisce un valore minimo garantito per l’auto scelta.

Alla conquista

La formula è molto semplice e soprattutto flessibile e prevede, alla firma del contratto di acquisto, il versamento di un anticipo mentre parte del rimanente importo viene finanziata con rate mensili. Al termine del periodo finanziato si può scegliere se tenere l’auto (versando l’importo rimanente), restituirla oppure sostituirla, vedendosi riconoscere la cifra del valore futuro garantito

Il programma Audi Value permette inoltre di scegliere le percorrenze massime annuali – 15.000 o 25.000 km per A1 Sportback, A3, Q3 e TT, 20.000 o 30.000 km per il resto della gamma ad esclusione di Q8, R8 ed e-tron – e servizi correlati come estensione di garanzia, piani manutenzione e assicurazione. Scelti i vari pacchetti si conosce l’ammontare di anticipo, rate e – soprattutto – del valore residuo dell’auto.

A voi la scelta

Per fare un esempio, sul sito ufficiale del programma Audi Value viene proposta una A3 Sportback 1.6 TDI Admired con 7.502 euro di anticipo, 219 euro di rata mensile e valore residuo garantito di 16.827,42 euro.

Un modo per essere sicuri di quello che si potrà portare a casa al termine del contratto e per poter cambiare auto in maniera flessibile, così da avere il modello sempre più aggiornato dal punto di vista tecnologico e di propulsori che, nel caso di Audi, accoglierà sempre più modelli elettrificati.

 

Per saperne di più, cliccate qui.

Fotogallery: Il programma Audi Value