Jump to content

Laus

Iscritti
  • Content Count

    512
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutral

1 Follower

About Laus

  • Rank
    Senior
  • Birthday 26/04/1980

Previous Fields

  • Provincia
    Pistoia
  • Auto Posseduta
    Alfa Romeo MiTo 1.4 TB 155CV - 2009
  • Età
    26-35

Contact Methods

  • MSN
    laus@email.it
  • Website URL
    http://
  • ICQ
    141976599

Profile Information

  • Gender
    Female
  • Location
    Montecatini Terme
  1. Yessa. Prima serie restyling (con la freccia laterale dietro il parafanghi), del 1981, 1600, 109CV, color avorio con interni in tessuto marrone. Identica a questa. Me lo sogno ancora il rombo che faceva, e come ti attaccava al sedile .
  2. Grazie per il supporto morale Nella risposta precedente non avevo notato 'sta cosa. Ti faccio presente che il raccordo anulare, su questo percorso, non si fa più da quasi 20 anni, ovvero da quando c'è il raccordo Fiano - San Cesareo, che se non erro fu inaugurato nel 1988. Ricordo che lo facemmo con la Giulietta di mio padre, e lui smadonnava perché era tutto vuoto, e avevano appena introdotto l'assurdo limite dei 110 km/h .
  3. Laus

    Consigli GPL o BENZINA consumi

    Riformuliamo: quanti km fai con 20 € di benzina?
  4. Laus

    Consigli GPL o BENZINA consumi

    Teoricamente la domanda non si pone nemmeno, quindi te la rigiro: in base a cosa non ti converrebbe andare a GPL?
  5. Ti dico solo che non sono una persona così disorganizzata , e solitamente, se dico che parto verso quell'ora, rispetto l'orario . E so come vanno le cose in autostrada, e anch'io ho fatto la proporzione 100 km = 1 h. Infatti se vedi i tempi che ho calcolato sopra, coincidono grossomodo a questa proporzione (MI - FI sono 300 km, FI - RM sono altri 300, e via) Il fatto di voler partire verso le 4 è proprio per mettermi almeno qualche ora di sonno sulle spalle. Poche, ma credo sufficienti per affrontare il viaggio. Cercherei di andare a letto verso le 22 e svegliarmi verso le 3.15 / 3.30. Vestirsi, fast & light breakfast (o niente e la faccio sulla strada), e via. L'anno scorso partii che era tipo mezzanotte (all'ora che volevo partire), ma feci veramente fatica, perché non avevo dormito per niente (il che mi ha ricordato che non ho più 20 anni). La macchina la caricherei la sera prima (almeno quella che sta nel bagagliaio, se proprio voglio avere lo scrupolo di non lasciare roba a vista nell'abitacolo). Sono sola. Non ho tanta roba: 1 valigia e poco altro. Al mattino, a parte poche cose da caricare già pronte sulla porta, dare la pappa ai gatti, pulire loro la lettiera, dare loro ultima coccolina, avrei poco da fare. Non devo nemmeno chiudere acqua e gas, perché deve venire la cat-sitter a occuparsi dei mici. Poi, mi sbaglierò, personalmente ritengo che buona parte delle persone parta intorno a questo week-end o sia già partita, a vedere da quanta gente c'è in giro e in metro, dai vari "chiuso per ferie". Detto questo, è vero che le tabelle di marcia su un viaggio così lungo lasciano il tempo che trovano.
  6. Se facessi l'A1 / A2, considerando che partirei nella notte tra giovedì 10 e venerdì 11, potrei partire verso le 4 del mattino da Milano, così da arrivare allo snodo di Firenze verso le 7, giungere a Roma dopo le 10 e Salerno verso il primo pomeriggio, con circa 3 soste lungo il percorso, per lo più per fare il pieno di gas / bagno / pausa caffè, quindi calcolando una mezz'ora al massimo a sosta (anche meno). In questo modo dovrei riuscire a evitare il grosso del traffico. Che dite? Troppo ottimista come quadro?
  7. Ritiro su: ho visto che c'è un'altra officina in zona Gorgonzola, Officina Cremonesi. Qualcuno ha avuto esperienze con loro?
  8. I due percorsi sono fondamentalmente equivalenti sotto molti aspetti. GMaps ti suggerisce l'uno o l'altro in base a come gli gira, con una leggerissima preferenza per l'Adriatica (a volte l'A2/A3 manco la calcola). Ieri ho simulato con Waze e suggeriva la SA-RC (così siamo tutti d'accordo).
  9. Vabbé, per me sarà sempre la mitica A3
  10. Ordunque, si avvinano le agognate ferie e devo fare questo viaggio da Milano fino a una località della costa jonica calabrese, tra Rossano e Cariati. Partirei nella notte tra giovedì 10 e venerdì 11 agosto, e prevedo circa 3 soste lungo il viaggio. Negli scorsi anni ho sempre optato per l'A14, benché più lunga di circa 60 km, perché più lineare rispetto all'altro percorso, e soprattutto per evitare l'A3. Ora quest'ultima sembra completata, senza più i cantieri che creavano i vari problemi di traffico. Resta comunque il fatto che, per passare di lì dovrei superare grossi nodi come quello di Bologna e Firenze (dove comunque dovrei arrivare in un momento di bassa intensità di traffico), Roma e soprattutto il tratto campano (dove rischio di arrivare in pieno orario di punta). Passando dall'Adriatica, negli anni scorsi, non ho trovato particolari problemi di traffico, dato che il tratto critico (quello romagnolo - marchigiano) lo passo in orario notturno. Certo mi tocca un lungo tratto finale sulla jonica a partire da Taranto. Ma anche dall'altra parte mi devo fare un bel trattino finale su strade regionali / statali (tra l'altro quest'anno anche più lungo, perché la ss534 è chiusa, e dovrei uscire a Frascineto). Mio padre continua a consigliarmi di passare dall'A3, perché "ora si viaggia bene". Ma lui parte dalla Toscana, e io resto molto perplessa a riguardo, forse perché nella mia testa è ancora la trappola d'asfalto che era nella mia infanzia. Voi che dite?
  11. Orbene, il problema si è ripresentato. Ho provato a cambiare batteria (era a terra) e ho notato un leggero miglioramento (nel senso che ora si avvia al secondo o terzo tentativo, come nel video. Prima ce ne potevano volere ben di più, con il motore che penava) N.B.: al primo tentativo io non tocco l'acceleratore. Fa tutto la macchina. Al secondo tentativo sono io a giocare leggermente con l'acceleratore. A un certo punto si vede l'indicatore del GPL che mostra come la macchina sia impostata sul funzionamento a benzina (l'ultima volta era stata spenta dopo aver fatto qualche km a benzina, per l'appunto) Ah, il rumore battente che sentite è la pioggia ^^'
  12. Dato che mi sono trasferita da poco in mezzo alle nebbie milanesi, qualche anima pia sa indicarmi a che santo (possibilmente competente) potermi rivolgere nella malaugurata evenienza in cui avessi bisogno di un intervento sulla mia auto gassata Vialle? Una volta sapevo di Missaggia in Lombardia. Ma, come dire, Bergamo mi è un tantino scomoda . Dal sito Vialle.nl sono praticamente spariti tutti i "distributors" italiani. Il che è a suo modo inquietante...
  13. Laus

    Andamento costo GPL

    Sono quasi commossa... Beyfin (SR436, Pieve a Nievole - PT): 0.709 TotalERG (SR436, Stazione Masotti, PT): 0.704
  14. In effetti mi perplime il fatto che se riesco a far entrare il GPL, parte di slancio. Il che mi suggerirebbe un problema "a benzina". Ma non posso certo dire di intendermene...
  15. Qui non è tanto che non tiene il minimo. Cioè, fa anche quello (e vorrei vedere, visto che sembra vada a 3, se non a 2 quando parte fredda). E' che, per quanto prema l'acceleratore, non prende proprio giri.
×
×
  • Create New...