Jump to content

eiolo

Iscritti
  • Content Count

    11
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutral

About eiolo

  • Rank
    Member
  1. eiolo

    Ho comprato una Cuore

    25/10/2007. Nessun problema riscontrato. km percorsi 25.000. la ricomprerei senza alcun dubbio. In città e' guidabilissima, quasi divertente. Unico neo e' la diversità di vedute del concessionario e del libretto di istruzione, in particolare sul cambio di materiale in occasione di tagliando. Per esempio il libretto di istruzioni indica che il tagliando deve essere fatto ogni 15 mila km mentre il meccanico autorizzato dice 10 mila. Il filtro dell'aria abitacolo: libretto prevede cambio ogni 25 mila km; meccanico ogni 10 mila. Naturalmente io seguo ciò che dice il libretto di istruzioni. Questa estate sono andato al mare (circa 250 km). Se si percorrono strade statali e autostade la media dei km perscorsi con un litro e' anche maggiore di quella dichiarata dalla casa (anche se per la verità devo dire che causa traffico non ho potuto superare i 90 km di velocità). 21/01/2009. raggiunti i 50.000 km. Sono estremamente soddisfatto. Nessuna anomalia riscontrata a parte la scarsa qualità della gomma della spazzola tergicristalli. Tengo la cuore all'aperto e sole e ghiaccio mi hanno mandato ko entrambe le spazzole tergicristallo (sostituite con delle Bosch). I consumi si tengono sempre molto bassi (sempre sopra i 18) anche in città. Unico neo non la vettura ma l'assistenza. Comunque ho risolto visto che i tagliandi ormai li faccio dal meccanico di fiducia. Ho avuto problemi con il montaggio dell'autoradio ma forse perche' l'ho portata dal concessionario daihatsu che forse non era praticissimo. Gli pneumatici sono ancora quelli della casa anche se sono ormai quasi al limite. Giornalmente accompagno/ritiro mia figlia da scuola e di fronte al cancello vi e' un minuscolo spazio per invertire la marcia. Bene solo io con la mia cuore e le smart riusciamo a fare inversione senza manovra.
  2. eiolo

    Ho comprato una Cuore

    25/10/2007. Nessun problema riscontrato. km percorsi 25.000. la ricomprerei senza alcun dubbio. In città e' guidabilissima, quasi divertente. Unico neo e' la diversità di vedute del concessionario e del libretto di istruzione, in particolare sul cambio di materiale in occasione di tagliando. Per esempio il libretto di istruzioni indica che il tagliando deve essere fatto ogni 15 mila km mentre il meccanico autorizzato dice 10 mila. Il filtro dell'aria abitacolo: libretto prevede cambio ogni 25 mila km; meccanico ogni 10 mila. Naturalmente io seguo ciò che dice il libretto di istruzioni. Questa estate sono andato al mare (circa 250 km). Se si percorrono strade statali e autostade la media dei km perscorsi con un litro e' anche maggiore di quella dichiarata dalla casa (anche se per la verità devo dire che causa traffico non ho potuto superare i 90 km di velocità).
  3. eiolo

    Ho comprato una Cuore

    Spiegami. Cosa è uno stabilizzatore anteriore e a che cosa serve. Ciao eiolo
  4. eiolo

    perfetta sconosciuta

    La cuore la producono solamente con il 1000. Mi è arrivata un paio di giorni fa. Il motore comunque è brillante. Ha 58 cavalli per un peso piuma. Per la linea dipende dai gusti personali e da molto tempo ormai la lina non è in cima ai miei motivi di scelta (€€€). Tieni presente che mi serviva un'auto dai costi ridotti, cittadina, adatta al trasporto figli (ne ho tre) con borse sportive-strumenti musicali- scuola ecc. che posso infilare in ogni buco, che non devo preoccuparmi se fa gola ai ladri e la Cuore è perfetta.
  5. eiolo

    Ho comprato una Cuore

    Considera che la Cuore la devi semmai paragonare ad una cinquecento o seicento. La panda è un gradino superiore (di prezzo anche due). Non definirei "cincaglierie" il doppio airbag, abs e eds, cinture con pretenzionatore, marmitta catalita autorigenerante. Comunque mi è arrivata il 6 aprile, ho fatto il pieno di agip blu con poco più di 36 euro. I primi 100 km tutti in città. Per ora sono soddisfatto. Ah, ho messo il gancio perchè ho un carrello appendice che era agganciato ad una mitica y10 del 1986. Vi ho trasportato di tutto ed è di una comodità mostruosa, soprattutto se appunto è agganciato a una piccola che ti consente anche di non trovarti in difficoltà nel traffico cittadino (lunghezza tot.massima poco piu di 5 metri. come un suv in pratica)
  6. incredibile come sia poco conosciuta la Daihatsu Cuore. Come city car non ha praticamente rivali ( m. 3,41) ma mi sto rendendo conto che pochi la conoscono (prova ne è che praticamente sarà citata 10 volte in tutto il sito omniauto. Il suo motore (quindi il Daihatsu) viene montato sulla toyota aygo sulla c1 ma pochi lo sanno. D'altronde è un motore doppio albero a cammes in testa, iniezione multy, 4 valvole per cilindro con fasatura variabile e 58 cv per poco meno di 1000 cc. Poi ha la marmitta cat. autorigenerante (sua peculiarità assoluta tra le piccole), il servosterzo nonostante il peso ridicolo, abs e eds, doppio airbag, cinture con pretenzionatore e sistema di sicurezza che in caso di urto sblocca le chiusure centralizzate aziona automaticamente le frecce di emergenza, aria condizionata, doppi specchi esterni elettrici, 5 porte apribili a 90 gradi, sedile posteriore sdoppiabile, alzacristalli elettrici, e sto parlando ancora solo della dotazione di serie. L'angolo di sterzata assurdo (riesce a fare inversione di marcia su una strada larga poco più di tre metri praticamente con una sola manovra) e i consumi sono tra i più bassi se non il più basso della categoria. Metteteci che, con pari accessori, costa meno di tutte. La linea non sarà forse tra le più originali e forse per questo, almeno in Italia, paga lo scotto.
  7. Qualcuno ricorda?. Qualche anno or sono comparve un articolo su 4 ruote nel quale prendevano in esame un' auto elettrica con generatore continuo costituito da un piccolo motore a scoppio. Ricordo l'esempio di un autobus gran turismo mosso da motori elettrici alimentati con generatore/motore da 2000 cc alimentato a gas oppure di una lancia thema con motore elettrico alimentato con generatore da 800/900 cc (mi sembra un motore di una panda) sempre alimentato a gas. Anche sotto il profilo dell'inquinamento vi erano dei vantaggi in quanto i motori a scoppio erano tarati a un regime di giri costante (nel piccolo 2000 circa). Certo non tanto per le autovettura ma per i grossi bus mi apparve un'idea interessante. Inoltre per le auto si risolveva il difetto principale dell'auto elettrica, ovvero l'autonomia. Con tale sistema si facevano molti più km che con un pieno normale di gas in quanto appunto il motore girava a regime costante, praticamente come su banco.
  8. Qualcuno ricorda?. Qualche anno or sono comparve un articolo su 4 ruote nel quale prendevano in esame un' auto elettrica con generatore continuo costituito da un piccolo motore a scoppio. Ricordo l'esempio di un autobus gran turismo mosso da motori elettrici alimentati con generatore/motore da 2000 cc alimentato a gas ovvero di una lancia thema con motore elettrico alimentato con generatore da 800/900 cc sempre alimentato a gas. Anche sotto il profilo dell'inquinamento vi erano dei vantaggi in quanto i motori a scoppio erano tarati a un regime di giri costante (nel piccolo 2000 circa). Certo non tanto per le autovettura ma per i grossi bus mi apparve un'idea interessante.
  9. eiolo

    Ho comprato una Cuore

    motore doppio albero cammes in testa, 4 valvole per cilindro a fasatura variabile, catalizzatore autorigenerante, abs esd, aria condizionata, vetri elettrici, chiusura centralizzata, specchi retrovisori esterni elettrici, sedile posteriore sdoppiabile, 5 porte apribili a 90°, sedile regolabile in altezza, predisposizione radio con antenna. Una Panda con tutte queste cose (alcune impossibili) mi sarebbe costata come una Golf.
  10. 08 marzo 2006. Ho acquistato una Daihatsu Cuore 5 porte Sx . Ho usufruito dello sconto mese marzo di 1000 euro. Dopo un giorno sono stato chiamato da rivenditore che mi diceva che non era possibile acquistarla senza il sedile regolabile in altezza. Costo 250 euro. Visto le mie perplessità mi "deprezzava" l'optional a 100 Euro. Speriamo non vi siano altre sorprese. Mi ha assicurato la consegna entro il mese di marzo 2006. Inoltre ho il carrello appendice e quindi devo dotarla di gancio traino. Il rivenditore mi ha detto di aver ordinato il gancio originale Daihatsu ma nei vari siti internet tale accessorio non è contemplato. Staremo a vedere. Il prezzo totale della autovettura è 8.900 euro compreso il "sdile regolabile in altrezza" (optional obbligatorio). 26/04/2006 ho la Cuore dal 07 arprile. Sembra che tutto stia andando per il meglio. Sono soddisfatto dell'auto mia moglie ne è entusiasta (è il mio regalo per il suo compleanno). In città è guidabilissima e fino ad ora consuma moooolto meno della 19enne Y10 che possedevo. Per fortuna ancora non ho riscontrato i difetti citati da alcuni (portello posteriore che non si chiude, minimo alto) anche se ho notato che la spia della temperatura acqua si spegne solamente dopo che l'auto ha percorso poche decine di metri.
×
×
  • Create New...