Jump to content

Popy

Iscritti
  • Content Count

    238
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutral

1 Follower

About Popy

  • Rank
    Advanced Member
  • Birthday 19/06/1977

Previous Fields

  • Provincia
    Lecce

Contact Methods

  • Website URL
    http://

Recent Profile Visitors

2.210 profile views
  1. La nuova 1.0 3 cilindri?
  2. grazie per la risposta, mi era venuto in mente pure a me, certo una strana coincidenza . Comunque risolto : ho smontato e...e...avevo montato l'alberino del filtro al contrario , cioè avevo messo la parte mobile verso l'esterno e non verso l'elettrovalvola. Regolata anche la pressione a 1.2 bar, breve test, nessuna perdita, ora vediamo sulle lunghe percorrenze se compare il famoso messaggio d'errore p1171, p0139. grazie a tutti
  3. Salve a tutti. La mia Delta ha raggiunto quota 200.000 km :-) ha visto il meccanico solo per i tagliandi ed ho sostituito una rail iniettori gpl a 110.000 km ( appena acquistata a 60.000 km ne fu messo uno recuperato). Tempo fa ho scoperto che oltre al classico filtro gassoso esiste anche quello sull'elettrovalvola in fase liquida. Oggi avevo al giornata libera e mi metto all'opera, smonto il tutto, vado in autoricambi con il campione del filtro, mi danno uno marchiato ydea c8 con oring, l'unica differenza sembra che l'originale abbia una zigrinatura o forse microforellini sulla plastica superiore e inferiore quello fornitomi no. Comunque rimonto il tutto, attacco multiecuscan pensando ad una potenziale regolazione della pressione e per resettare gli errori di carburazione magra p1711 e vedere come va. Ora si presenta un problema: quando commuta a gpl la pressione comincia a scendere da 1.2 bar a 0.6 e fa retropassaggio a benzina senza allarmi o errori in centralina. Pensando che fosse necessario uno spurgo ho ripetuto l'operazione 5 volte ma niente. Alla fine con auto al minimo in attesa di commutazione ho provato a regolare la pressione ma niente, non reagisce, ho provato ad avvitare "molto" e commutare e niente, a svitare molto e niente! Che è successo? Domani mattina mi rimetto all'opera, penso di smontare l'elettrovalvola e magari provare senza filtrino e vediamo che succede... Suggerimenti?
  4. LA mia delta con impianto della casa ha raggiunto quota 193.000 km! Apparte il problema spia dai 100.000 km per presunta carburazione magra a gpl va benissimo, quindi tranquillo. Su un forum per delta ho letto tempo fa di un utente che aveva 235.000 km e non aveva nessun problema.
  5. Temo che se hai l'impianto di serie la centralina sia "blindata"...
  6. Ciao cerco di dare una risposta un pò a tutti: - sonde lambda cambiate, prima a valle e poi a monte e l'errore si ripresenta puntuale. Subito faccio un test a benzina, a parità di condizioni di utilizzo faccio circa 900 km e la spia non sia accende e non c'è traccia di errori sul MES. -torno a gpl, spia accesa entro i 300 km. Il difetto è molto strano perchè il motore continua ad andare bene, non ho perdite di potenza, non ho singhiozzamenti, ho solo un pò di difficoltà all'avvio, nel senso che ci mette qualche secondo a partire. Secondo me dobbiamo partire da questo punto: http://www.omniauto.it/forum/index.php?showtopic=56045&p=766411 Notate bene i video, soprattutto il 2°. Come notate anche se tento una correzione mi basta spegnere e avviare che mi ritrovo i correttori a +30 o -30 senza un senso logico. Correggendo la mappa mi basta spegnere e accendere ed ho nuovamente i correttori sballati. Questo mi porta a pensare che in effetti a random c'è qualche trafilamento di aria, molto strano, oppure un problema software? Connettori?, Farò qualche altro tentativo, magari pulendo i connettori, osservando i tubi ma altro? Mi collegherò con il MES cercando di leggere tutti i valori dei sensori e posto le videate, magari spunta qualcosa di strano... Grazie a tutti per l'interessamento...
  7. Aggiungo: sonde lambda cambiate entrambe, non risolto. Quando ho cambiato il rail gpl era compreso di sensore pressione: non risolto. Qualche post fà ho caricato dei video con il comportamento a gpl della mappa a cui sono riuscito ad accedere grazie ad lc02. L'unica cosa rimasta originale e mai toccata è l'evaporatore? Potrebbe essere?
  8. Aggiornamento: dopo 450 km percorsi la spia non si è accesa ma collegando il multiecuscan gli errori sono in memoria. Quindi presumo che prima o poi la spia farà capolino. Cerchiamo di ragionarci su insieme per vedere se arriviamo ad una conclusione, vi linko 3 screenshot degli errori e poi la descrizione. Cominciamo dall'errore P0139: https://goo.gl/photos/WtN5YkaJG6YY2s2r5 Questo lo screen dell'errore P1141: https://goo.gl/photos/Q32c2WDERy3FMN9DA Notare la tensione batteria... Ora l'errore "madre", cioè il P1171: https://goo.gl/photos/8bZbra9WRJZuw8G36 Chi sa bene l'inglese legga la descrizione, io con translate ho recuperato questo: "L'ECU ha esaurito gamma nell'adattare il composto in riferimento al segnale di O2 Sensor (adattamento moltiplicativo) e / o in riferimento alle condizioni di funzionamento del motore (additivo adattamento). Possibili cause: - Sensore di Temperatura del motore / circuito difettoso, ma il segnale ancora in gamma realistico. - Pressione del carburante errato - Iniettore (s) che perde - Iniettori carburante intasati - La combustione incompleta (accensione o problema di compressione, l'eccesso di O2 nei gas di scarico) - Perdita di vuoto (miscela magra) - Sensore di ossigeno difettoso o contaminato con silice (Voltage cambiare estremamente lento) - Perdita Impianto di scarico a monte del sensore O2 (aria randagio porta supplementare O2 rendendo la miscela di apparire magra) - Sistema di alimentazione di evaporazione di controllo difettoso - Veicolo a motore senza carburante (serbatoio vuoto) " La cosa fondamentale è che a benzina l'errore non c'è e che ho cambiato il rail iniettori gpl completo e l'errore si presentava lo stesso. Quindi?
  9. Sarei curioso di vedere come si comporta FCA in tutto questo... Aggiungo che a me a differenza di Pinkus allo scadere dei 10 anni il problema me lo pongo perchè le mie auto superano quegli anni con chilometraggi molto elevati. Quindi l'attuale Delta a 10 anni dovrebbe essere sui 350.000 km e magari ben mantenuta e manutenzione ancora potrebbe andare per altri 150.000 km per superare il record in famiglia che attualmente lo detiene la Uno a quota 450.000 km. Comunque al di là delle situazioni personali il problema è serio, io come altri di voi siamo dei stradisti quindi le auto le sfruttiamo a dovere ma li fuori c'è un esercito di automobilisti che a stenti arrivano a 15.000 km l'anno e che allo scadere dei 10 anni hanno un motore sui 100.000 km con un ingente spesa da affrontare e un valore commerciale ridicolo. Questa sarà un ulteriore mazzata per le auto a gas perchè chi prenderà la batosta non comprerà più auto a gas, già stiamo assistendo ad una contrazione del mercato delle auto a gpl dopo la scarsa affidabilità dimostrata dalle prime auto oem...
  10. Niente! Spia accesa e stessi errori! Lunedì sera nuovo ricovero e si chiude la valvola antievaporativa e controllo tubi del gas.
  11. Ritirata, domani viaggetto di 400 km e vediamo che succede. Il tubicino della valvola antievaporativa non è stato chiuso, vuole procedere per gradi, ora pulizia corpo farfallato poi se ridà l'errore mi chiude il tubicino. Comunque instabilità al minimo non me ne dava, ma l'anno scorso con aria condizionata accesa spesso si spegneva dopo una fase di rilascio e successiva premuta del pedale frizione. Il meccanico mi diceva che può essere dovuto al corpo farfallato. Per ora ho notato una maggiore prontezza. Ciao...
  12. Macchina ancora in officina: il meccanico ha trovato il corpo farfallato molto sporco e domani lo smonta per pulirlo accuratamente. La valvola è in una posizione molto scomoda sulla parte destra posteriore del motore, domani proverà a chiudere il tubicino. Ma un corpo farfallato sporco che problemi può dare?
  13. Popy

    Ho provato la Giulia

    "di rappresentanza" era tra virgolette per evidenziare che non si tratta di auto da rappresentanti, ma di auto che sono sopra la media. I marchi generalisti (tipo PSA o Opel) il segmento D praticamente non ce l'hanno più. ........, Nota a margine: peugeot ha la 508, citroen non so se ha ancora c5 e opel ha insigna nel segmento D.
  14. Questa sera la macchina è entrata in officina, domani verrà fatto il tagliando e poi la chiusura del tubicino della valvola antievaporativa sul collettore d'aspirazione. Reset errori e parametri autoadattativi e poi venerdì primo viaggetto di 400 km e vediamo che succede. Vi aggiorno...
  15. Grazie per la risposta. Ma la mito era tjet con impianto della casa? Ho ragionato un pò su questa cosa ma ammetto di non sapere cos'è questa valvola. Da quello che ho capito questa valvola si apre per recuperare i vapori che si formano nel serbatoio immettendoli in aspirazione. Se questa rimane aperta, oppure ha i tubicini danneggiati, aspiro aria in più e smagrendo la carburazione. Potrebbe essere un ipotesi plausibile...quindi anche se l'ho sentita ticchettare magari ho un tubicino rovinato oppure la valvola a volte non funziona e questo spiegherebbe anche il fatto che ogni tanto si spegne la spia e notando i video della mappa spiegherebbe perchè senza una logica e in maniera del tutto casuale la mappatura diventa magra o grassa. Una cosa però non mi spiego: l'estate scorsa ho percorso 1.000 km a benzina e nessuna spia o errori in centralina, commutando a gpl dopo 100 km avevo gli errori in centralina... Per provare potrei chiudere il tubicino che và verso il motore? farei 1.000 km e vediamo che succede?
×
×
  • Create New...