Jump to content

Cordy

Iscritti
  • Content Count

    1.583
  • Joined

Community Reputation

0 Neutral

4 Followers

About Cordy

  • Rank
    Senior

Previous Fields

  • Provincia
    Altro
  • Auto Posseduta
    Citroen Xsara Picasso 1.6 benzina
  • Età
    46-60

Profile Information

  • Gender
    Male

Recent Profile Visitors

12.326 profile views
  1. Da solo non c'è entrato di certo! Chi gliel'ha messo, paga la fattura del motore nuovo...
  2. Mmm... se non ricordo male, dovrebbe essere un motore di quelli poco rognosi. Il punto è diverso: a GPL il cat lavora davvero poco, quindi tende ad "addormentarsi" un po'. Nulla di grave (non come nei DPF...), basta fare una bella tirata per un quarto d'ora, magari in autostrada a velocità codice, a benzina, per farlo tornare come nuovo. Poi, ti presenti in revisione, con il cat bello caldo e vedrai che non ti darà più problemi.
  3. E' già stata fatta una diagnosi elettronica? Se si, esito? Immagino che sia un impianto con accensione a benzina. Quando si accende, lo fa al primo colpo? Quando NON si accende, comunque le candele danno la scintilla, giusto? Se non è stata fatta una diagnosi elettronica (lettura guasti), consiglio anche di verificare loggandone i parametri, che funzionino correttamente i vari sensori del motore: temperatura, fase, massa aria, ecc.
  4. Chi ti ha messo l'olio? Sai la marca e tipo?
  5. [OT MODE ON] Lasciami spezzare una lancia a favore delle bobine singole. E' vero, se sono realizzate male, magari direttamente sulla candela, come ne ho viste (purtroppo) parecchie, possono soffrire il caldo e quindi deteriorarsi in modo abbastanza "rapido", rispetto alla classica bobina posizionata a rispettosa distanza dal motore, magari in una posizione ben ventilata e senza umidità. D'altro canto, bisogna anche ammettere che (se ben realizzata) la soluzione a bobine singole è migliore. Non ha infatti bisogno di un distributore ad alta tensione (anche se ormai si preferisce far scoccare sempre tutte le candele, che si fa prima...) e se una bobina si guasta hai le altre per arrivare, con il motore che rantola, ma va avanti, fin dal meccanico. Mentre la bobina singola, quando ti lascia, ti pianta per strada e l'unica è il carro attrezzi. [OT MODE OFF]. Il problema principale delle auto moderne, è il costo esagerato di molti ricambi e della mano d'opera, con conseguente ricerca di soluzioni a basso costo, dato che i redditi dei clienti, almeno in Italia, sono quelli che sono. Ma potendo fare la manutenzione necessaria (com'era la regola, una volta) le soluzioni tecnologiche moderne offrono maggior durata, migliori prestazioni ed affidabilità superiore.
  6. Certo, con le mie percorrenze, potrei permettermi un V12!
  7. Grazie per la solidarietà, per l'esosità dello stato italiano e per la condivisione delle mie scelte. Aggiorno brevemente, dopo il primo pieno (ok, il secondo, ovviamente...), con il dato di consumo "alla pompa": 12,4 km/litro. Considerando i 13 quintali a secco, la dimensione (specie in altezza) non ridotta, il fatto che parliamo di un "preistorico" 1.600 ad 8 valvole, con quasi 17 anni ed oltre 177.000 km sul groppone, non mi sembra male. Certo: ero abituato a consumare almeno la metà (Yaris ibrida), ma non si può avere tutto nella vita... Peraltro, dei 400 e passa km percorsi, almeno la metà sono stati fatti in città, per piccole commissioni e tragitti brevissimi, con freddo intenso ed anche, per un po', neve molto abbondante. Il motore, insomma, fa il suo.
  8. Cordy

    Auto

    https://www.autoscout24.it/lst?sort=standard&desc=0&fuel=B&ustate=N%2CU&cy=I&priceto=3000&pricefrom=2000&kmto=80000&kmfrom=30000&fregto=2000&fregfrom=1990&atype=C Vedi qualcosa, in queste 91 auto, che ti potrebbe interessare? Giusto per capire a cosa sei interessato. Sono auto a benzina, fra i 2 ed i 3.000 euro, con età da classica, cioè fra i 20 ed i 30 anni. Ho anche limitato il kilometraggio dichiarato fra 30 ed 80.000 km totali.
  9. Wlf

    Riguardo alla ibrida a metano non me ne frega assolutamente nulla!

    Vuoi fartela tu? Falla, non ho nulla da eccepire. Ma non venirmela a raccontare per favore. Io non voglio convincerti; se poi alla motorizzazione non ti passano le bombole sotto scocca o il taglio al vano della ruota di scorta sono cavoli tuoi di cui io non voglio saper nulla, idem dell'installatore più o meno capace a cui ti affidi.

    Non ti rispondo pubblicamente perché questo forum è ridicolo e non voglio più averci nulla a che fare visto che i moderatori non moderano e lasciando alcuni utenti trolleggiare e prendere per i fondelli.

  10. Cordy

    Ibrida a metano?

    @Wlf per riportare in tema l'argomento. Nella tua ultima risposta fai due affermazioni, cui vorrei controbattere con qualche argomento. 1. Le ibride pesano. Certo, ma non quanto credi tu. Ho trovato un vecchio dépliant delle Auris e la versione ibrida pesa 15 kg più della diesel. Non proprio un aggravio esagerato. Per giunta, la distribuzione dei pesi della versione ibrida è più equilibrata, perché le batterie sono sotto la seduta posteriore. In pratica, in effetti, il sistema ibrido sostituisce frizione e cambio, per cui la variazione dei pesi non è un dato così rilevante. Per dire, il condizionatore ha avuto un impatto maggiore. 2. Installazione fatta dalla casa o da un installatore. Mi sembra un argomento debole. Perché un installatore bravo farà un lavoro migliore della casa (che ha stringenti vincoli di budget, per cui non sempre fa la scelta che tecnicamente è la migliore in assoluto). Certo: fra gli installatori, purtroppo, ci sono anche figure poco professionali. E mi fermo qui, nel mio commento. Ma non per questo riterrei meno valida la scelta di un impianto after market, come mi pare tu stia sostenendo.
  11. Tieni conto che la stessa schifezza sta "lubrificando" il tuo motore... meglio non usarla! Il rischio di fare un danno molto maggiore è concreto. Ed anche come refrigerante, comprendi anche tu che non è il massimo: è una miscela di gas combusti, olio e refrigerante.
  12. Cordy

    Rottura della chiave

    Cerca bene la seconda chiave! Se sei riuscito a recuperare il pezzo dalla serratura del tappo, domani potresti provare a far fare una nuova copia, facendo tenere insieme un qualche modo i due pezzi. Non funzionerà benissimo, ma l'alternativa è cambiare tutto ed il costo è decisamente più alto.
  13. Meglio di no: peggiori la situazione.
  14. A me paiono i più classici segnali dati da una guarnizione della testata un po' stanca. Mangia liquido di raffreddamento?
  15. Ho pensato anche ad un problema di corrosione, dei punti di attacco delle sospensioni o dei duomi anteriori. Che non ti auguro, ovviamente. Ma penso che sarebbe prudente far controllare bene da un meccanico esperto tutto il comparto delle sospensioni e del sotto scocca.
×
×
  • Create New...