Jump to content

dvd70

Iscritti
  • Content Count

    596
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutral

2 Followers

About dvd70

  • Rank
    Senior

Previous Fields

  • Provincia
    Modena
  • Auto Posseduta
    Subaru Outback 3.0R
  • Età
    <15

Recent Profile Visitors

1.842 profile views
  1. Edit By pao81: Queste cose scrivetevele in privato, in pubblico alimentano solo le polemiche
  2. ma non c'entri nulla tu con il putiferio....e sinceramente non ci vedo nemmeno il putiferio RELATIVAMENTE a quello che hai scritto tu,ma per altri motivi che non c'entrano nulla. la tua auto va meglio per quello che hai detto e che avevano detto: il filtro lasciava passare poco gas e la centralina ingrassava,una volta ripristinata la portata normale del gas ti sei ritrovato grasso,poi si è autoregolata,esattamente come deve essere (altrimenti a che serve?!) per la batteria invece il tuo meccanico ti ha detto una gran ranzata....lascia pure la 80Ah tranquillo che non ho paura di essere smentito da nessun testo di elettrotecnica
  3. state usando un po' troppo la parola troll....cos'è una moda...? cordy,il diploma di perito elettronico ce l'ho anche io ma ora dobbiamo fare a chi ce l'ha più lungo oppure capire come funziona la batteria nell'automobile? (e i punti di vista sono uno solo,al limite il modo di dire le cose cambia): -la batteria si suppone sia a 12V e non c'è motivo per il quale quella di capacità maggiore si scarichi di più. se da un conto corrente da un milione di euro prelevi(fai gli avviamenti) 100 euro alla mattina e li riversi alla sera(ricarichi),rimane sempre un milione,se il conto è di 500 euro rimangono sempre 500 euro...se prelevi ogni dieci minuti e riversi ogni 10 minuti cambia nulla....la differenza è che se non li riversi ma prelevi e basta,con un mln vai avanti 10.000 giorni oppure 100000x10 min prima di andare in rosso,con 500 euro invece 5 giorni o 50 minuti(capacità).... -la potenza in W non è fissa ma,come dovresti sapere dipende dagli ampere che a loro volta dipendono dalla tensione: la legge di ohm,la prima cosa che ti insegnano,dice: V = R x I quindi: I = V/R siccome l'unica cosa che rimane fissa è proprio la resistenza di ogni carico,utilizzatore,che sia il motorino d'avviamento o una lampadina del fanale(il rame degli avvolgimenti è sempre quello così come il tungsteno della lampadina!),se la tensione cala,cala anche la corrente e di conseguenza la potenza sviluppata(W = V x I),ovvero il motorino gira a fatica e la luce si abbassa. tutto questo discorso però non c'entra nulla con la capacità della batteria,perchè grossa o piccola si scaricano e si ricaricano allo stesso modo,a parte la carica totale da batteria scarica oppure molto bassa,ma non è il caso degli avviamenti in ciclo urbano perchè la differenza la vedresti solo quando fossi appunto prossimo a rimanere senza batteria e questo normalmente non accade. il fatto poi che lo spunto non sia direttamente correlato alla capacità va bene,ma non si stava facendo un trattato sulla costruzione delle batterie e sulle varie marche,era un discorso generale e di solito se la capacità è meggiore lo è anche lo spunto. un caso reale che dimostra questo senza parlare di elettrotecnica sono i fuoristrada dove a volte si installano grossi vericelli elettrici o altri utilizzatori per allestimenti speciali: viene montata una batteria supplementare(quando non cambiate direttamente con le OPTIMA che sono 4 gradini sopra ma costano anche 4 volte!) per fare da riserva di energia,ma nell'utilizzo normale non cambia proprio nulla,ne si rovina nulla....se non il peso in più. in casi particolari si può montare anche l'alternatore maggiorato,ma semplicemente perchè si pensa di dover utilizzare certi dispositivi per periodi prolungati e il "serbatoio" di energia potrebbe esaurirsi:va in rosso il conto perchè il prelievo CONTINUO e prolungato è maggiore della capacità di ricarica dell'alternatore
  4. perchè in proporzione inversa? la proporzione è diretta: più alta è la tensione,a parità di resistenza del carico,la corrente sarà maggiore. ma il problema non si pone perchè le batterie a 12V sono tutte a 12v,appunto,indipendentemente dalla capacità. anche la ricarica: se la batteria parte da,supponiamo,metà carica,quella più grande impiegherà un tempo maggiore a ricaricarsi completamente,ma una volta carica ed essendo gli assorbimenti dei vari utilizzatori sempre gli stessi,l'alternatore dovrà far fronte alla stessa identica "quantità" di corrente con qualsiasi batteria. non cambia assolutamente nulla se non che la più grande avrà uno spunto maggiore,quindi più alto anche in caso di batteria bassa(es. avviamenti ripetuti o prolungati e poco tempo per ricaricare) e una maggiore riserva di energia(utile per esempio se si lascia l'auto in sosta a motore spento con le 4 frecce o le posizioni accese)
  5. gli ampere non c'entrano nulla e non serve cambiare batteria: ci potresti mettere anche una 120Ah che l'unica differenza sarebbe un tempo di ricarica più lungo quando si fosse scaricata ma non cambia niente
  6. dvd70

    Caso Volkswagen

    è qui che non ci capiamo...o almeno abbiamo capito due cose diverse e l'ho scritto più di una volta: non rimane che aspettare
  7. probabilmente le guide delle valvole avevano troppo gico e anche con i gommini nuovi non tenevano bene. sinceramente,moto a parte,non ho visto tantissimi tipi di gommini da poter risponderti: nelle mie che ho aperto il verso era univoco,almeno da quello che si capiva guardandoli da montati e cmq non ho mai avuto bisogno di cambiarne
  8. dvd70

    Caso Volkswagen

    boh...io ho letto che non rispettano le normative "CLEAN DIESEL" americane e siccome l'omologazione del motore è stata fatta in quel modo e con quel software in molti altri paesi,non è valida....a prescindere dal fatto che senza software(che va eliminato,quello è sicuro) rispettino l'E5,che stabilisce limiti superiori alla clen diesel usa(che NON è obbligatoria per vendere ma solo per poter dire che "noi siamo più bravi") cmq procediamo su due strade parallele ma in mezzo c'è un muro bello alto: aspettiamo di vedere cosa succede
  9. dvd70

    Tagliandissimo gpl

    chiedendo spiegazione ad un post senza riferimenti ne quote,scritto dopo altri 15 interventi,mi sembra evidente che non avessi letto o letto e dimenticato del consumo di olio. la miscela so cos'è,avendola iniziata a fare a 10-11 anni e possedendo 5 moto 2t
  10. dvd70

    Caso Volkswagen

    ma le cose che hai scritto da dove vengono? che sono degli E4 dove si trova scritto? io l'ho capita diversamente: http://www.reuters.com/article/2015/09/22/us-usa-volkswagen-emission-idUSKCN0RL2EI20150922 poi in questi giorni stanno facendo accertamenti e sinceramente non ho seguito tutto passo passo.... da quello che si legge i motori con il software non rispettano i limiti AMERICANI per essere "clean diesel",che non c'entra nulla con l'E5 che è solo europeo e in particolare sono molto diversi i limiti degli NOX che è appunto il dato su cui è sorto il problema. che poi giuridicamente sia complessa e non si sa cosa faranno,è un altro discorso,infatti non ho espresso ne giudizi ne opinioni...io insisto semplicemente sul fatto che vedo trattata questa cosa come se fosse un "difetto di produzione" mentre invece si tratta di tutt'altro
  11. dvd70

    Caso Volkswagen

    Questa è una tua pura deduzione, no invece,questo è lo stato delle cose,la realtà,non l'ho ne detto io ne dedotto,ma l'ha scoperto l'NTSA(probabilmente dietro imbeccata). avevo fatto anche l'esempio e lo ripeto: magari rispettano l'E5 che era la normativa richiesta nel periodo di vendita,quindi potevano essere vendute,ma NON RISPETTANO,se non con la truffa del sofware,i limiti dichiarati da vw. ora abbiamo l'E6 giusto?....se domattina qualcuno omologa un'auto E7 va benissimo e può vendere da ora e per tutto il perido di quando sarà in vigore l'E7 appunto,ma se salta fuori che quell'auto omologata E7 non rispetta i parametri E7 mentre quelli E6 attuali sì,la sua omologazione NON SARA' VALIDA in ogni caso da subito! invece da come scrivete voi,se le auto rispettano l'E5 ma non i parametri americani,sarebbero a posto comunque con un semplice "declassamento" delle emissioni ma valido comunque: NON E' COSI' poi se non rispettano nemmeno l'E5 e salterà fuori(come x altri del resto) ora che hanno iniziato a mescolarla e la puzza si sta spargendo,sarà veramente una cosa ancora più grave,anzi gravissima
  12. dvd70

    Caso Volkswagen

    va bene tutto,però state continuando a fare paragoni e paralleli con problemi dovuti ad anomalie e difettosità(comprese quelle che riguardano la sicurezza che sono importanti ed obbligatorie da mettere a posto) che sono cose DIVERSE! è appunto un caso nuovo che non si era mai verificato. non c'entra nemmeno,come già detto,il discorso dell'inquinamento che nuoce alla salute(probabilmente,anzi,sicuramente,le emissioni rientrano "normalmente nei parametri dei cicli di omologazione dell'E5,pur assurdi e fuori dalla realtà,ma questo è un altro discorso). qui si parla di auto che NON RISPETTANO I PARAMETRI CON CUI SONO STATE OMOLOGATE,quindi sempre come già detto NON SONO OMOLOGATE. se per esempio un costruttore omologasse un motore per i futuri limiti Euro54673838.... che non sono richiesti attualmente e rispettasse invece l'Euro6 o anche il 7,l'omologazione NON sarebbe valida....questo è il concetto! che poi arriveranno ad un compromesso è quasi certo,anche questo già detto in quanto molto presumibile. di sicuro non verrà data la possibilità ai possessori di scegliere in modo arbitrario se circolare con un'auto non omologata o sottorporla a quanto decideranno di fare per mettere "a posto" le cose
  13. dvd70

    Tagliandissimo gpl

    virus,non capisco i tuoi interventi.... cmq,per quello che riguarda il cambio olio,si parlava in generale e fermo restando che poi ognuno fa quello che vuole
×
×
  • Create New...