Jump to content

machenotizia

Iscritti
  • Content Count

    51
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutral

About machenotizia

  • Rank
    Member

Previous Fields

  • Provincia
    Padova
  • Auto Posseduta
    fiat 500 x
  • Età
    26-35

Profile Information

  • Gender
    Male
  1. si mi ricordo, ti ringrazio, ma prima è giusto che ci lavori chi mi ha fatto l'impianto, vediamo se lavorando sulla CAN riesce a risolvermi il problema. grazie. mercoledì fanno la lavorazione
  2. aggiornamento : l'impiantista mi ha detto che questa volta interverranno connettendosi direttamente alla rete can dell'auto, come farebbe per modelli più complessi come gli ibridi , i v6 e i v8. che aveva già ipotizzato di fare cosi ma l'azienda AG gli aveva detto che per l'elettronica della 500x non era necessario. che cosa cambierà?
  3. Ciao, la mia 500x, ogni tanto, a caso, è affetta da uno scricchiolio che sembra arrivare dalla zona della leva apriporta del guidatore, ma in realtà sembra legato al cruscotto perchè se infilo due dita tra la porta e il cruscotto e faccio pressione, lo scricchiolio svanisce, ma se premo sulla porta, non svanisce. Qualche suggerimento? grazie.
  4. questo weekend ho fatto 400km a 110-130 all'ora in autostrada, la spia è ancora lì. devo dire che ogni tanto, anche se raramente, l'auto può strappare. mi puo capitare una volta ogni cento e passa km, e forse a volte nemmeno me ne accorgo ma magari se ne accorge la centralina. in autostrada ad esempio mi è successo 2 volte nei 400km, ed ero fisso a 3400 giri (120 km/h) con cruise control ed è stato come se per un istante avessi alzato un pò il piede dall'acceleratore, come un piccolo sussulto. erano mesi che non mi succedeva, quindi davo per scontato che non succedesse più. ho quindi segnalato la cosa all'installatore, perche per lui il problema è una strana mappatura che la centralina benzina ha tra i 2500 e i 3000 giri (ma sarà pure uguale a tutte le altre 500x 1.6 dico io?) a quella velocità ho fatto circa 11km con un litro, andando senza clima, tornando con il clima (leggero) in 3 in auto. un consumo del genere mi fa pensare ad una carburazione non troppo fuori norma. tra poco farò il tagliando dal meccanico così gli chiederò di guardare le candele per avere un indizio, anche se grossolano, sulla carburazione.
  5. Quell'errore ,dice che la carburazione è ricca . A ottobre dovrei essere dalle parti di Vicenza a fare dei corsi di aggiornamento a delle officine.Se vuoi te la guardo io insieme al mio tecnico la macchina , e non voglio niente. Intanto grazie per la proposta, vediamo che cosa combina l'installatore. Effettivamente adesso mi spiego perchè i corretti long siano su valori negativi. e l'app Torque, che rilevava il codice errore giusto, mi mandava fuori strada, perchè "insufficient flow" mi fa pensare a tutto tranne che sia grasso. forse intende dire che l'aria è troppa poca contro il carburante. Alla fine di questa storia probabilmente scriverò un libro .
  6. ciao a tutti, sono stato dal mio amico meccanico per usare il suo strumento di diagnosi : il suo strumento di diagnosi dice miscela GRASSA, il mio dice "fuel transfer pump flow insufficient", ma l'errore è sempre il P1172 . Ho lasciato li la spia accesa e sono andato dall'installatore dell'impianto, gli ho spiegato la situazione e che sono al limite di vendere la macchina. Ha collegato il suo strumento di diagnosi e il suo da un risultato diverso ancora dal mio (però il mio è un giocattolino) e da quello del meccanico (che è di ultima generazione, hanno comprato tutto nuovo). A lui non dice che ci sono problemi di carburazione, ma che ci sono degli scostamenti sulla sonda lambda. Gli ho detto : ho letto di lambda1, che se minore di 1 è grassa e maggiore di 1 è magra, è questo? mi ha detto no, è un'altra cosa. Gli ho spiegato la mia paura, di continuare a girare con miscela magra e aggredire le valvole, mi ha detto che la miscela non è sbagliata, va bene. Gli ho chiesto se, visto che da un punto di vista elettronico non ne usciamo, se non fosse qualche componente difettoso, ad esempio gli iniettori. Ha detto che lo esclude, ma vuole risolvere il problema a costo di smontare tutta la macchina a sue spese, perchè è una questione di correttezza verso il cliente, e di orgoglio, visto che sono moltissimi anni che fanno impianti e solo la mia gli sta rompendo le scatole in questo modo. Se non fosse che la macchina è nuova (ha 27000km) e il problema è sempre stato lo stesso fin dal principio gli verrebbe da dire che sia magari una candela difettata, ma lo esclude. Quello che vuole tentare di fare adesso, e che non avrebbe mai voluto provare a fare, è prendere la mappa della centralina a benzina, togliere uno scalino in cui da 2500 a 3000 giri la carburazione "fa uno scalino", e riportarla su quella a gas. Questa cosa non mi convince, perchè solo la mia dovrebbe avere bisogno di questo tipo di intervento? nel frattempo di 500x 1.6 ne ha fatte diverse altre, ma a detta sua problemi non ne ha avuti (Anche perchè senno dubito avrebbe continuato a farne con quell'impianto, a meno che non voglia passare la vita a lavorare senza prendere soldi). quindi proveremo a fare questa cosa, farò qualche migliaia di km, vedremo che cosa accade, e dopo gli proporrò di cambiare iniettori.
  7. la cosa che mi irrita i nervi, è che l'auto va benissimo, il passaggio a gas neanche si sente, il minimo è perfetto, l'erogazione perfetta, sono andato su per le montagne arrampicandomi su salite assurde senza alcun problema, i consumi sono quelli che dovrebbero essere (da 8 a 13-14)
  8. è la speedy, si vede qua http://www.aggas.eu/index.php/prodotti nella mia manca l'adesivo, oppure è girata per dentro e l'etichetta non si vede.
  9. Allego i grafici offerti da un connettore obd2 che sarà anche una cinesata, ma l'errore che rileva è quello giusto. Quello che mi lascia perplesso è come mai i banchi continuiano ad oscillare tra correzioni positive e negative. se la carburazione fosse magra non dovrebbero stare costantemente su valori positivi fino a rientrare? curioso sopratutto quello da fermo, dove quello long è costantemente su circa -13%. in questa maniera non continua a smagrare? grazie del consiglio
  10. ci sono diverse aziende con nomi simili, ag autogas, ad esempio, non c'entra nulla con aggas , è un impianto polacco, non ha molto mercato in italia. il mio installatore che opera da 30 anni ha abbandonato landi renzo, di cui comunque parla bene, a favore di questo, perchè secondo lui il sofware è molto più avanzato. in alternativa mi avrebbe montato quello che volevo, landi o brc a piacimento.siccome sulla mia grande punto 1.4 col landi renzo ho fatto più di 115 000 km senza mai toccare nulla , senza problemi di spie , come se l'impianto neanche esistesse (tranne per il mio portafogli), mi aveva assicurato che con questo su una macchina euro6 avrebbe funzionato ancora meglio, invece no. un altro installatore che ho contattato mi ha detto che conosce l'impianto aggas , il problema per conto suo sono gli iniettori valtek, non all'altezza della situazione, imprecisi, e che possono creare questi problemi. sono sicuro che se avessi montato landi renzo mi avrebbe detto che avrei dovuto montare aggas, il fatto è che ho montato aggas lui evidentemente non sa più cosa farci e gli altri installatori non sanno che impianto sia o non lo trattano, quindi mi sono fregato , fidandomi, con le mie mani. Secondo il mio meccanico, che non fa impianti a gpl ma fa piccole lavorazioni su auto che nascono con tali impianti, a volte ha avuto problemi del genere con delle panda a gpl, risolti cambiando gli iniettori in garanzia. insomma è la volta buona che la vendo e la ricompro diesel, visto che in questo momento le auto a gpl tengono il valore mentre quelle a gasolio sono iper svalutate. su autoscout ci sono 500x 1.3 diesel ad un valore più basso della mia etorq.
  11. l'etorq, a detta di molti meccanici, va benissimo per il gas, perchè è costruito per essere estremamente robusto. anche il meccanico che mi ha venduto la macchina, ormai amico di famiglia da generazioni, che NON monta impianti a gpl e NON ha alcun interesse a dirmi balle, mi ha detto vai sereno con l'etorq, mentre invece mi ha detto che alcune auto nate per andare a gpl (esempio il nissan juke) hanno creato ai loro clienti molti più grattacapi. moltissimi hanno montato impianti di qualsiasi tipo su jeep o 500x con questo motore senza alcuna rottura di sfere, ma evidentemente sono sfigato io
  12. in qualche maniera riuscirei a collegarmi alla centralina del gpl per ottenere qualche informazione? lo posso gia fare con un connettore obd2 che segnala sempre la solita cosa fin dall'inizio : carburazione magra. Però vorrei capire se esiste il software e con che tipo di cavo dovrei collegarmi per una investigazione.
  13. la spia è rimasta spenta qualche migliaia di km e poi si è riaccesa. ho contattato altri due installatori della zona perchè l'installatore dove mi sono recato evidentemente non riesce a uscirne, dopo 7 interventi, per quanto ci stia mettendo tutta la buona volontà. uno dei due installatori mi ha detto che gli impianti aggas non li conosce. l'altro mi ha detto che gli impianti aggas li conosce, ma che gli iniettori valtek, che usavano anche loro, hanno smesso di usarli perchè poco precisi e causavano spesso di questi problemi, e mi ha suggerito di passare tutto a brc, solo che "tutto" implica 800 euro di lavoro. a questo punto andrò avanti con la spia che a caso si accende fino a totale usura del rail di iniettori sperando che quindi tra qualche anno esca un modello nuovo più performante da usare al posto dei miei. una differenza sarà anche il tragitto : ho cambiato lavoro e passerò da fare tragitti di 3km al colpo incolonnato a tragitti di 12 km in tangenziale, dove avrò quindi modo di fare anche tratte ad alta velocità.
×
×
  • Create New...