Jump to content

Gepp

Iscritti
  • Content Count

    73
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutral

About Gepp

  • Rank
    Member

Previous Fields

  • Provincia
    Altro
  • Età
    21-25
  1. Potresti trovarmelo?
  2. Dipende dal OBD2.... deve esser un'interfaccia che lavori in linea K (legge\scrive) Non sono riuscito a far funzione la mia ELM327 ma provando con la KKL409.1 che ho entro tranquillamente in centralina e volendo permette anche modifiche (io non mi sono mai messo a fare configurazioni da ZERO). E cmnq nel programma della BRC c'e' la schermata dove va indicato il tipo di iniettori Esiste un programma per windows per obd2 che lavora su impianti brc?
  3. E come si fa? Devi avere il software ed il cavo appositi. Lanci il software, verifichi fra le varie opzioni, quali sono i tipi di iniettori contemplati. Dopo aver sostituito gli iniettori, rientri nella centralina, modifichi il tipo installato, lanci l'auto apprendimento e verifichi con un giro in strada che funzioni tutto bene.Se ci fossero problemi, ti fai mezzo pieno di benzina senza andare a gas, poi rifai l'autoapprendimento. Diciamo 300 km solo a benzina. Se ancora non ci siamo, toccherà andare da un BRAVO installatore che ti corregga la mappa. Brevemente, ti spiego il perché di tutto ciò. Un iniettore è, in estrema sintesi, un rubinetto comandato elettricamente. A seconda di quanto grande è il foro (o i fori, ma per il nostro esempio immaginiamone uno solo), in un certo tempo, verserà nei condotti di aspirazione un certo quantitativo di carburante, data a monte una certa pressione, regolata in automatico dal riduttore. Ok? Bene. Se io metto un rubinetto con il buco più grosso, per mantenere corretto il carburante versato (cioè, in definitiva, la carburazione), dovrò indicare al "cervello" (cioè la centralina) che adesso in un millisecondo passa X+Y carburante, invece che solo X. Cioè dovrà aprire per un tempo inferiore. E' vero: ci sono sistemi automatici che si autoregolano (i cosiddetti correttori), ma hanno un campo d'azione piuttosto limitato e si corre il rischio di andare a confondere anche l'iniezione a benzina, con conseguenti problemi di carburazione a freddo. Spero che mi HO spiegato... Se montassi comunque questi arancio senza fare altro ci sarebbero rischi ? Cioè al massimo va male la macchina? Ho un obd2 wifi si può fare qualcosa con questo?
  4. Ho una matiz e da come ho capito dovrebbe montare iniettori blu con codice 09SQ99020001G, ora su amazon si trovano 4 iniettori nuovi arancio con codice 09SQ99020002G a 70€. Come faccio a sapere se sono compatibili? E cosa succede se non dovessero esserlo?
  5. Se è come per Landi, i colori rappresentano quanti cavalli supportano. Cioè? Se prendo iniettori che ne supportano di più va bene uguale?
  6. Salve ragazzi. Vorrei fare una domanda sugli iniettori che non trovo su internet. Volevo sapere le differenze tra i vari colori degli iniettori brc e quando è possibile utilizzare un colore diverso (ho visto che costano poco quelli colore arancio).
  7. Quando sarà comprerò sicuramente il kit su internet, potresti dirmi quale marche sono più "durature" e di qualità? Sto vedendo che ci sono marche tipo : gates, ina, skf, dayco, metelli, graf, bosch, stark. Quali sono quelle con cui si può stare tranquillo ( nei tempi consigliati ovviamente)?
  8. Qui risulta il cambio cinghia più pompa acqua e liquido maggio 2016, quindi sono 3 anni giusti, mi consigli comunque di farla vedere ?
  9. Sisi, ma la mia domanda è solo teorica, per cercare di capire fino a quando posso stare tranquillo
  10. Intanto grazie per la risposta, quendi questo è un motore che si rompe con la rottura della conghia da quello che mi dici. La macchina ha 160 kkm sulla documentazione che mi è stata data riporta anche la sostituzione del kit distribuzione (il chilometraggio riportato sul carter è 105 kkm). Quindi sono circa 55 kkm con questa cinghia, posso stare tranquillo ancora? Il cambio dovrebbe essere ogni 90kkm. E poi vorrei porti la stessa domanda per il motore fire 1000 50cv a carburatore del 1987 ( panda 4x4 sisley). Grazie ancora
  11. Salve ragazzi, volevo chiedervi come si riconoscono i motori che non riportano danni in seguito alla rottura della cinghia di distribuzione. ( cioè quelli in cui il pistone al punto morto superiore non riesce a toccare le valvole aperte) Sapevo che i fire rientrano in questa categoria, ma per esempio il mio motore della matiz 1000? È un SOHC 4 cilindri penso ad aste e bilancieri. Codice motore B10S1 Grazie a chi mi risponderà
  12. Forse non ho formulato bene la domanda. Le specifiche so come si leggono. Quello che sto chiedendo è se un olio che rispetta le specifiche acea può essere utilizzato anche se non rispetta quelle api dal momento che c'è scritto "o".
  13. Sul libretto uso e manutenzione è riportato: ACEA A3/B3 or A3/B4 o API SM. Ora la mia domanda è: ho trovato un olio su ebay con specifiche ACEA A3/B3 ma con specifiche API SL ( quindi con specifiche api inferiori) posso comunque utilizzarlo? Non capisco se contano più le specifiche api oppure acea. Anche perché olio api sm costa davvero tanto.
  14. Come mi accorgerò del momento in cui deve essere fatta la regolazione? Che "sintomi" da la macchina?
×
×
  • Create New...