Jump to content

sgherro

Iscritti
  • Content Count

    815
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutral

About sgherro

  • Rank
    Senior

Previous Fields

  • Provincia
    Torino
  • Auto Posseduta
    BMW E85 + LANCIA 843 (con BRC)
  • Età
    36-45

Profile Information

  • Gender
    Male

Recent Profile Visitors

12.216 profile views
  1. sgherro

    Batterie in parallelo

    Grazie!! Azzz….queste cose non le sapevo! Io ho sempre saputo che la corrente prodotta dall’alternatore e’ stabilizzata a circa 13.5-14v dal regolatore di tensione e che va ad alimentare tutte gli utilizzi in quel momento accesi + caricare la batteria per portarla alla sua carica ottimale; tutta la corrente in eccesso viene dissipata sempre dal regolatore di tensione ma sotto forma di calore. La batteria - a motore acceso - funge da utilizzatore e quindi ASSORBE quel poco di corrente che gli manca a raggiungere la massima carica… io onestamente contavo sul fatto che la seconda batteria in parallelo (collegata a motore acceso e solo dopo un tot di secondi ) si comportasse con un piccolo utilizzatore assorbendo ancora meno di quella grande…. D'altronde quando facciamo partire l’auto del vicino di casa con i cavi non succedono grandi shock ne' alla batteria ne all’impianto…
  2. Vorrei evitare alla batteria della moto trascorrere l’inverno collegato al manutentore di carica che tanto poi in primavera e’ sempre scarica. Sto pensando di collegare sta batteria (che e’ da 14A ) in parallelo alla batteria dell’auto (che attualmente e’ da 60A ) allo scopo di farla lavorare secondo il ciclio carica-scarica per tutto l’inverno visto che l’auto la uso sempre. L’alternatore e’ da 80Ampere, devo solo trovare un vano e una posizione per alloggiare la batteria piccola Se fra di voi ci sono “elettrici-elettronici-elettrotecnici” ditemi se secondo voi e’ fattibile o e’ una follia – accetto consigli, osservazioni insulti ecc… Ancora una cosa: per non “stressare” la piccola, ipotizzavo di interporre un rele’ a 12V fra i positivi della batteria grande e quella piccola; questo rele’ vorrei azionarlo usando il positivo dell’elettrovalvola del GPL, in modo che le batteria sarebbero collegate in parallelo solo molto tempo dopo l’avviamento. (…ok, la piccola non si carica quando vado benzina)
  3. tutto perfetto. Pero' per dimostrare l'illecito (cioe' la mappa rifatta) serve una perizia di un tecnico abilitato e solo su ordine di un UPG (ufficiale di polizia giudiziaria) e dato che non e' cosi' facile dimostrare che una centralina e' stata rimappata e' anche difficile sollevare una contestazione. Figuriamoci se poi parliamo di un modulo aggiungibile (quindi removibile) ove in caso di incidente (ma anche solo ad un posto di blocco) la prima cosa che fai e' sfilarlo e metterlo nella borsetta della fidanzata
  4. 100-120 cavalli per tonnellata, trazione posteriore con un buon assetto nativo (non corretto dall'elettronica)
  5. mmmm..... scusate se mi accodo.... quanto consuma?? hai anche GPL?
  6. sgherro

    logo della Lancia

    Bello... forse un po "marinaro" Lo stemma LANCIA.con 4 razze è stato sostituito nel 2007 con la YPSILON 843 MK2 con quello attuale che effettivamente ha ancheancpoco lui poco a che vedere con la storia del marchio
  7. 500 km in autostrada in una unuca tratta il diesel li digerisce bene. Non che le altre alimentazioni hanno controindicazioni, apparte forse qualche GPL senza punterie idrauliche.
  8. Probabilmente il motore aspira aria da quache parte
  9. sgherro

    litigi in automobile

    Non me ne vogliano i moderatori ma a me piace quando qualcuno riesuma qualche 3D di anni fa con aggiunte, sviluppi , esperienze ecc....
  10. non vorrei sembrare noioso ma ti consiglio di verificare bobine (cagionevoli) e spinotti\cablaggi di queste
  11. quoto pao aggiungo... le bobine come sono messe??
  12. sgherro

    Rifare la testata.

    Riquoto Alex e gorevolution al 100
×
×
  • Create New...