Jump to content
Enzo1

Iniettori MATRIX

Post consigliati

Non ho mica capito se e' consigliabile cimentarsi in questa pulizia stanziando una mezz'oretta di tempo, avendo come unica conoscenza le foto di questo topic o se e' un casino da cui si rischia di non uscire piu'...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se si ha una buona manualità si può fare tranquillamente.

Per chi chiedeva la particolarità: sono i più veloci silenziosi e precisi iniettori gas. Hanno il "difetto" di essere più sensibili allo sporco che vi è nel gpl di bassa qualità.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qualcuno sa come sono fatti internamente i nuovi iniettori matrix singoli, piccolissimi, che hanno presentato al motor show di bologna ? Sempre stesse lamelle o hanno finalmente modificato qualcosa ????

si ne ho smontato uno e c'era dentro un cinese che apriva e chiudeva il passagio del gas !!!! :blink:

 

ma cosa hanno di particolare questi iniettori??!

che non funzionano, se non per i km necessari per allontanarti dall' installatore !!

Share this post


Link to post
Share on other sites

tutto dipende dalla qualità del gas.

 

in ogni caso il segreto è non far accumulare

troppo residuo oleoso, per evitare l'apertura.

 

l'apertura è un'operazione da evitare se è

possibile perchè i componenti interni sono

molto molto delicati e più si toccano più

si rischia che non funzionino più a dovere.

 

io li ho aperti una volta puliti e richiusi, da

allora uso lo svitol per tenerli puliti e ogni

tanto apro il filtro e rimuovo il residuo oleoso

che si deposita al suo interno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

allora uso lo svitol per tenerli puliti e ogni

tanto apro il filtro e rimuovo il residuo oleoso

che si deposita al suo interno.

Quale tipo di procedura esegui con lo svitol senza aprirli,

potresti spiegarti meglio per favore?

 

Grazie :blink:.

Share this post


Link to post
Share on other sites

stacco il tubo che porta il gas nei matrix

spruzzo lo svitol all'interno fino al riempimento

ricollego il tubo di portata e poi basta commutare

a gas.

 

tutto questo a motore spento, e sempre usando

tutta la cura possibile durante le operazioni,

infatti non bisogna mai dimenticare che dentro i

condotti passa il gas e tutto deve essere fatto

in maniera meticolosa e attenta per evitare

problemi anche seri in funzionamento.

Share this post


Link to post
Share on other sites

io ho lo stargas polaris, che iniettori monto? guardandoli nel cofano, sopra di loro c'è scritto: ATLAS. è un tipo di iniettori? e la casa che li produce?

 

no ATLAS è il nome fittizio con cui la Stargas chiama

i matrix.... sono loro, si presentano come un rettangolino

nero in cui entra un tubo e ne escono 4 più piccoli che

si innestano sui collettori.

Share this post


Link to post
Share on other sites

stacco il tubo che porta il gas nei matrix

spruzzo lo svitol all'interno fino al riempimento

ricollego il tubo di portata e poi basta commutare

a gas.

 

tutto questo a motore spento, e sempre usando

tutta la cura possibile durante le operazioni,

infatti non bisogna mai dimenticare che dentro i

condotti passa il gas e tutto deve essere fatto

in maniera meticolosa e attenta per evitare

problemi anche seri in funzionamento.

Grazie, sei stato molto chiaro :blink:.

Share this post


Link to post
Share on other sites

cosa hanno di particolare questi iniettori????

 

grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

tutte le cagate sparate da molti utenti, per inesperienza o cattiva qualità del lavoro del proprio installatore, non tolgo un dato di fatto.

 

 

presazionalmente parlando non vi sono paragoni con alcun tipo di iniettori ora in commercio, sono gli unici che mantengono il paragone con l'alimentazione a benzina e con opportuna mappatura ti consentono di avere un ottima fluidità di marcia, grinta e capacità di prender giri anche su veicoli pesantemente elaborati come era la mia 147 basta sostituire i filtri ogni 20.000 km e che questi siano quelli adatti al matrix, per il resto vanno da dio, 90.000 km in due anni, e i problemi li ho avuti per i motivi stessi per cui la gente ne parla male, risolti passando ad un installatore serie che sapeva il suo mestiere.

 

sconsigliati a chi pretende di mettere in moto e partire senza pensare allo stato del veicolo e manutenzione relativa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

stacco il tubo che porta il gas nei matrix

spruzzo lo svitol all'interno fino al riempimento

ricollego il tubo di portata e poi basta commutare

a gas.

 

tutto questo a motore spento, e sempre usando

tutta la cura possibile durante le operazioni,

infatti non bisogna mai dimenticare che dentro i

condotti passa il gas e tutto deve essere fatto

in maniera meticolosa e attenta per evitare

problemi anche seri in funzionamento.

 

scusa ma che significa a motore spento?

dopo che hai riempito di svitol attacchi il tubo del gas e dopo accendi l auto o no?

 

io ho un polaris stargas che commuta da solo al raggiungimento della temperatura

quindi non posso farlo commutare da solo

e poi prima di smontare tutto come faccio a non avere gas nei tubi per evitare qualche piacevole evento?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se lavori in un luogo ben areato e eviti di fumare mentre lo fai non dovresti avere problemi, comunque puoi staccare l'alimentazione all'elettrovalvola e far andare il motore finche non si spegne.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...