Jump to content

conversione a carburante rinnovabile


Post consigliati

tutto il parco macchine a benzina può essere facilmente riconvertito a bioetanolo (ossia alcool etilico). Per le auto ad iniezione c'è bisogno di rimappare la centralina mentre per quelle a carburatore c'è solo da allargare un po' i getti...

 

Io ho fatto degli esperimenti ed ho messo i video su youtube... credetemi la mia vecchia ed inquinante fiat uno è stata felicemente alimentata a "spirito" ossia l'alcool etilico rosa del supermercato... le prestazioni sono state soddisfacenti.

 

purtroppo non utilizzo più questo carburante perchè la legge non lo permette...

 

Ho creato un blog dove ne parlo più dettagliatamente e dove potete vedere i video di youtube che ho pubblicato...

 

 

il sito è all'indirizzo: www.fiatuno.net

 

 

buona visione.

 

ciao!

post-11939-1181983957_thumb.jpg

Link to post
Share on other sites

Io sapevo che al di la del buon funzionamento sul momento, c'erano da considerare problemi più a lungo termine: corrosione di parti del sistema di alimentazione se non specificamente adottate(guarnizioni, gommini e tubicini vari) giacchè non tutto quello che resiste alla benzina resiste all'alcool.

Inoltre sapevo che usando l'alcool come carburante il consumo (e quindi i relativi inquinanti aumentano del 30% circa) a meno di non utilizzare i maggiori ottani anticipando adeguatamente e soprattutto alzando di brutto il rapporto di compressione.

Insomma l'auto va per qualche migliaio di km (con consumi spropositati), ma poi ti si comincerebbero a squagliare parti dell'alimentazione...

Sapresti dipanare questi miei dubbi? :rolleyes:

Ciao.

Link to post
Share on other sites

riguardo la corrosione ho sentito "non per esperienza diretta" che l'alcool metilico (il metanolo) possa produrre effetti negativi. Riguardo l'alcool etilico (etanolo) ne io ne altre persone che conosco hanno riscontrato problemi.

Riguardo i consumi è vero, sono un po' più elevati, però dal punto di vista ambientale ti sbagli, non inquina tanto, guarda questa è la formula chimica CH3CH2OH che combinandosi con l'ossigeno atmosferico produce CO2 e H2O. Premettendo che tutto il carbonio emesso è di origine vegetale (quindi non aggiunto) cosa è stato immesso di dannoso in atmosfera?

 

ciao,

 

gio-gio

Link to post
Share on other sites

Se la combustione avviene in condizioni ideali (per pressione, temperatura, ma anche fasatura e quindi riempimento della camera, velocità di combustione, ecc...) allora è vero che si ottengono solo CO2 e H2O, però credo che nelle condizioni reali sia abbastanza facile avere percentuali (che non conosco) di CO, idrocarburi incombusti e ossidi di azoto.

Link to post
Share on other sites

purtroppo qualsiasi combustione può produrre nelle condizioni reali quei gas che dici tu. La differenza sta nel fatto che qui si parte da un carburante vegetale.

 

La pianta fissa il carbonio atmosferico e lo trasforma in carboidrato,

dei fermentatori trasformano il carboidrato in alcool,

la distillazione lo concentra

e la combustione rimanda in atmosfera il carbonio originariamente fissato dalle colture.

 

Ovviamente la combustione all'interno del motore può essere più o meno completa, ma questo dipende dal grado di messa a punto della macchina e non dal carburante utilizzato.

 

ciao, alla prossima,

 

Gio-Gio.

Link to post
Share on other sites

Ecco.

Quindi diciamo che l'ecologia c'è nella "catena di produzione", non nell'uso in auto di per se.

Questo ha già molto più senso...e in ogni caso è degno di nota.

Link to post
Share on other sites
  • 1 year later...

Peccato che il bioetanolo sottrae risorse alimentari, e che per alimentare tutto il parco auto circolante non basterebbero tutte le supercici coltivabili esistenti

 

Però può essere usato selettivamente nelle città visto ke non produce aromatici (o in pochissima quantità)

 

E cmq il problema più grande delle risorse alimentari è la gente che la compra...certi comprano cosi tnt verdura o pane o latte ecc che spesso si lascia da parte e che marcisce e quindi si butta via..idem come i mercati ortofrutticoli...è inutile che vendono a un prezzo sempre più elevato se poi non riescono mai a venderla tutta (e il gg dopo va male)

 

tutto il parco macchine a benzina può essere facilmente riconvertito a bioetanolo (ossia alcool etilico). Per le auto ad iniezione c'è bisogno di rimappare la centralina mentre per quelle a carburatore c'è solo da allargare un po' i getti...

 

Io ho fatto degli esperimenti ed ho messo i video su youtube... credetemi la mia vecchia ed inquinante fiat uno è stata felicemente alimentata a "spirito" ossia l'alcool etilico rosa del supermercato... le prestazioni sono state soddisfacenti.

 

purtroppo non utilizzo più questo carburante perchè la legge non lo permette...

 

Ho creato un blog dove ne parlo più dettagliatamente e dove potete vedere i video di youtube che ho pubblicato...

 

 

il sito è all'indirizzo: www.fiatuno.net

 

 

buona visione.

 

ciao!

 

Scusa ma tu hai trattato l'alcool denaturato o l'hai messo dentro senza trattamenti?

Link to post
Share on other sites
  • 4 months later...
  • 2 weeks later...

tutto il parco macchine a benzina può essere facilmente riconvertito a bioetanolo (ossia alcool etilico). Per le auto ad iniezione c'è bisogno di rimappare la centralina mentre per quelle a carburatore c'è solo da allargare un po' i getti...

 

Guarda che non hai scoperto nulla sono già moolto più avanti

In Brasile (quello che noi definiamo il terzo mondo) da almeno 10 anni vanno ad acool e da 3/4 anni le auto delle maggiori case automobilistiche (fiat ;ford,volkswagen) sono disponibili con tecnologia "flex fuel"(brevetto marelli sì la marelli italiana) praticamente l'auto può "digerire" benzina o alcool o una qualunque miscela dei due adattandosi automaticamente ci sono anche i kit di conversione per le auto più datate,per i più esigenti ci sono anche le "multi flex" alimentate a benzina, alccol e metano,al distributore di Rio de Janeiro se chiedete di controllare la pressione delle gomme vi offrono (gratis) aria compressa o azoto

 

La situazione è comunque diversa, la Petrobras compagnia petrolifera nazionale estrae il 98% del grggio necessario al paese e l'alcool (il cui prezzo e convenienza varia al variare delle scorte disponibili) viene prodotto dalle abbondanti coltivazioni di canna da zucchero.

Noi non abbiamo neppure il metano per scaldarci ci manca solo che ci mettiamo a bruciare il cibo e siamo a posto.

Link to post
Share on other sites
  • 5 months later...

Vorrei tanto poter continuare ad usare Micra in futuro,è una Euro 2,qualcuno sa consigliarmi cosa eventualmente fare?

 

O la metti a Gpl con il Tuneup per tutelare le valvole altrimenti la metti a Metano :(

Link to post
Share on other sites
  • 4 months later...

Vorrei tanto poter continuare ad usare Micra in futuro,è una Euro 2,qualcuno sa consigliarmi cosa eventualmente fare?

 

O la metti a Gpl con il Tuneup per tutelare le valvole altrimenti la metti a Metano :)

 

A metano,dici...uhmm...non so.Devo vedere se è possibile applicarle l'impianto...

Link to post
Share on other sites

Il metano va su praticamente tutto. Lo uso pure io sul gioiello alla mia sinistra.

Basta che vai da un metanista libretto alla mano e cofano aperto, che saprà dirti.

 

Su un macchinino come la micra, è l'unico modo per risparmiare sul serio (Overdose e la sua Micra gpl modello Esorcista insegnano...:D)

Link to post
Share on other sites

MACCHININO???Ma tu l'hai mai guidata una Micra?Guarda che anche lei può dare molte soddisfazioni! :D Uhm,d'accordo,ma lo monterò solo quando sarà necessario :) .Per il momento voglio godermela così com'è. ;)

Per favore,non mi citare l'episodio di Overdose,perchè quella è solo sfortuna.Mi spiace per lui,ma può capitare d'imbattersi in auto nate male(con questo non giustifico il comportamento della Casa,che avrebbe potuto manifestare più attenzione nei suoi confronti).

Link to post
Share on other sites
  • 6 months later...

MACCHININO???Ma tu l'hai mai guidata una Micra?Guarda che anche lei può dare molte soddisfazioni! :D Uhm,d'accordo,ma lo monterò solo quando sarà necessario B) .Per il momento voglio godermela così com'è. :)

Per favore,non mi citare l'episodio di Overdose,perchè quella è solo sfortuna.Mi spiace per lui,ma può capitare d'imbattersi in auto nate male(con questo non giustifico il comportamento della Casa,che avrebbe potuto manifestare più attenzione nei suoi confronti).

 

Ciao Cicciofiat500,

 

gasarla a metano oppure a GPL è un ottima soluzione per risparmiare sul bollo e poter circolare anche in giorni di blocco.Oltre che a metano (Pro: come carburante è il meno costoso in assoluto; Contro: la macchina perde prestazioni e perdi moltissimo spazio avendo poca autonomia, l'impianto costa di più), Puoi prendere in considerazione di trasformarla anche a GPL (Pro: costo inferiore dell'impianto, spazio bagagliaio invariato, prestazioni simili al funzionamento a benzina- contro: costo GPL superiore al metano). Con un serbatoio toroidale e l'impianto giusto, non avresti problemi. E quanto all' usura delle sedi valvole avresti probabilmente meno problemi.In ogni caso tienici informati.

ciaooo :D

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...