Jump to content
SAT64

Omegas turbo problemi

Post consigliati

Scusa Sat, tu che sei molto preciso, quanto fai con un kg di metano?

Rispetto alla benzina quanto risparmi?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusami per la risposta tardiva, dunque;

 

dal 26 marzo ad oggi 9077 km., consumati 599,58 Kg. media 15,138 km/Kg.spesa 584 €

 

Con la benzina avrei speso quasi tre volte di più.

 

Tieni conto che solamente di avviamenti e qualche chilometro nel periodo freddo prima che si commuti a metano, in un anno spendo circa 110€.

 

Viaggio A/R Verona/San Marino, 651 km autostrada+code+extraurbano+città 41,02 kg per 41,60 € di spesa. 15,87 km/Kg.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alla fine spendi quanto con un diesel da 19 km/l di media.

Non male per 220cv.

Forse con gli ultimi diesel con un uso accorto ci si arriverebbe pure.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con un uso accorto, forse! Ma non penso sia possibile con un diesel da oltre 200 cv, quando ci tiri dentro beve. Se per caso ci fosse qualcuno che postasse i consumi potremmo fare un confronto. Nel mio caso nessun uso accorto per quanto riguarda il consumo, quando devo accelerare spingo per far durare il sorpasso il meno possibile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posso fare un piccolo confronto con una 159 ti 2.4jtdm di un collega,motore da 210 cv, complice la gommatura generosa(monta infatti cerchi da 19 pollici) e il cambio automatico non riesce a fare più di 13km/l con guida mista.

Per fare i 20 sicuri ci vuole un diesel di piccola cubatura, tipo il 1.3 mjet o qualche 1.6 tdi, di sicuro con un diesel da 200cv, come giustamente detto da sat, sono un'utopia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hai scelto un motore notoriamente poco economico, mi pare oltretutto che il 210 cv fosse pure Q4.

I motorì più moderni, anche 2000cc, consumano di meno ma ci vuole accortezza.

Il problema comunque è che i motori come il 2000 5 cilindri turbo non ci sono più, quindi c'è poco da fare.

O vai a metano o gpl con motori più lenti oppure vai a gasolio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Concordo sul fatto che il 2.4 fiat è un motore notoriamente assetato, ma ribadisco che i 20km/l veri, con un diesel da 200cv te li scordi ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Paradossalmente li potresti fare pure con un diesel potente ma senza sfruttare tutti i cv (che oltretutto non ti servono mai). Per dire il 1.6 hdi 75 100 o 120cv consuma più o meno lo stesso se cammini allo stesso modo. Come il 2000 bmw che va da 116 a 184. Per dire il 184 cv in modalità sport con cambio 8 marce cambia le marce oltre i 4000 giri. Ma in Eco...

Parlo sempre del percorso che ha fatto sat (alla fine era quasi tutta autostrada).

Comunque un ottimo risultato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel mio caso i cavalli li sfrutti tutti, non tanto sulla velocità ma nelle accelerazioni corpose, rammento che il BMW Serie 5 530d cat Futura del 2006 mi passava con un 6,5" da 0 a 100 km/h contro i miei "miseri" 7,3" però era un 3,0 con consumi decisamente superiori rispetto al mio a metano.

 

Tutta autostrada ma in determinate circostanze accelerazioni molto corpose, quelle capitano spesso, quando il traffico lo permette qualche volta la tiratina non la sdegno come nel viaggio indicato. Comunque solitamente al 95% viaggio fisso a 130 km/h, poi ogni tanto capita l'affondo per superare determinate situazioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lo spurgo lo hanno fatto quando hanno montato il motore nuovo. Ho fatto code per ore con 35° e la temperatura era sempre regolare, solo in quell'occasione dopo 10 km di salita ha iniziato a salire la temperatura. Mah!k

 

Mi viene da pensare al Termostato che non fa bene il suo lavoro e non si apre al massimo certe volte

Share this post


Link to post
Share on other sites

E quindi? Non vorrai che nel breve acquisti un altro termostato e lo sostituisca, dovrebbe darmi almeno un altro cenno altrimenti statisticamente non ci siamo. Per sostituirlo occorre un'ora abbondante di lavoro. Spero di non metterci più le mani per un bel po'. Ho programmato il cambio d'olio a 10000 invece dei soliti 20000 giusto perché il motore era nuovo e potrebbe aver rilasciato residui di lavorazione, comunque guardando l'astina è bello chiaro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

presta attenzione se lo dovesse rifare il principale indiziato secondo me è lui. oppure Radiatore rovinato che non raffredda bene

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da un paio di mesi lamentavo una certa ruviditå ai bassi regimi specialmente a freddo, è iniziata molto pacatamente, sembrava andare a 4 cilindri, provavo a commutare a benzina e poi ripassare a metano e scompariva, mano mano che è passava il tempo però lo stratagemma non funzionava più, non teneva più il minimo a caldo eppure in autostrada andava benissimo. Decido di farla vedere all'installatore, dopo qualche verifica si riscontra che il 2° iniettore non fa il rumore del preriscaldo, lo sostituiamo con uno mio usato sostituito insieme a tutti gli altri nel 2015 per un problema che si pensava dipendesse dagli iniettori ma così non era, tenni comunque quelli nuovi. Problema risolto! Con l'iniettore con oltre 180000 km ora gira come un orologio. Quello malfunzionante ha percorso appena 45000 km. Comunque ne ho ordinato uno nuovo da sostituire poi a quello anziano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ottimo!

Che iniettori monti?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...