Jump to content
Accedi per seguire questo  
eco world gas s.r.l.

Diesel + GPL

Post consigliati

le leggi dello stato vengono prima dei regolamenti comunali, poi se vogliamo confidare nella disinformazione dei controllori....quello è un altro discorso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

le leggi dello stato vengono prima dei regolamenti comunali, poi se vogliamo confidare nella disinformazione dei controllori....quello è un altro discorso.

Lavori al governo?sei un ingegnere?

Cerchiamo di guardare oltre e non di cercare il problema dove non c'è o di parlare per metafore senza dare una spiegazione di quello che si vuol dire.

Per esempio i Comuni Veneti, per quanto di primaria importanza, rimangono in capo ad enti locali amministrativi ,quindi ha un certo grado di autonomia statutaria.

Vedi tu...

Share this post


Link to post
Share on other sites

però torniamo sempre al punto di partenza,...un certo risparmio ce l'hai sul mezzo pesante, su una utilitaria/media a gasolio di 10 anni non saprei.

Share this post


Link to post
Share on other sites

però torniamo sempre al punto di partenza,...un certo risparmio ce l'hai sul mezzo pesante, su una utilitaria/media a gasolio di 10 anni non saprei.

Esatto,se sai che la devi vendere ed ha parecchi chilometri ,vuoi montare l'impianto solo per il risparmio ,certo che non ti conviene ,sono il primo a dirlo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

le leggi dello stato vengono prima dei regolamenti comunali, poi se vogliamo confidare nella disinformazione dei controllori....quello è un altro discorso.

Lavori al governo?sei un ingegnere?

Cerchiamo di guardare oltre e non di cercare il problema dove non c'è o di parlare per metafore senza dare una spiegazione di quello che si vuol dire.

Per esempio i Comuni Veneti, per quanto di primaria importanza, rimangono in capo ad enti locali amministrativi ,quindi ha un certo grado di autonomia statutaria.

Vedi tu...

Non vedo cosa potrebbe cambiare in questo confronto (che se non ti dispiace vorrei mantenere entro toni civili), se io lavorassi al governo, alla nasa,  fossi ingegnere, ginecologo etc....

 

cmq sono vagamente  informato sul discorso diesel/gpl (mai montato uno), essendo in contatto e beneficiando di informazioni di alcuni produttori di impianti di primaria importanza, informazioni riportatemi dagli stessi venditori dei prodotti di questi produttori, gente che pur di venderti un impianto in più  sarebbe disposta a vendersi la mamma. Ecco sono loro stessi a scoraggiare queste trasformazioni raccontandomi delle disavventure vissute nei loro laboratori di sviluppo etc.,...

quando ho più tempo ti racconto

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

le leggi dello stato vengono prima dei regolamenti comunali, poi se vogliamo confidare nella disinformazione dei controllori....quello è un altro discorso.

Lavori al governo?sei un ingegnere?

Cerchiamo di guardare oltre e non di cercare il problema dove non c'è o di parlare per metafore senza dare una spiegazione di quello che si vuol dire.

Per esempio i Comuni Veneti, per quanto di primaria importanza, rimangono in capo ad enti locali amministrativi ,quindi ha un certo grado di autonomia statutaria.

Vedi tu...

Non vedo cosa potrebbe cambiare in questo confronto (che se non ti dispiace vorrei mantenere entro toni civili), se io lavorassi al governo, alla nasa, fossi ingegnere, ginecologo etc....

 

cmq sono vagamente informato sul discorso diesel/gpl (mai montato uno), essendo in contatto e beneficiando di informazioni di alcuni produttori di impianti di primaria importanza, informazioni riportatemi dagli stessi venditori dei prodotti di questi produttori, gente che pur di venderti un impianto in più sarebbe disposta a vendersi la mamma. Ecco sono loro stessi a scoraggiare queste trasformazioni raccontandomi delle disavventure vissute nei loro laboratori di sviluppo etc.,...

quando ho più tempo ti racconto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oh bene sono contento che ci sia qualcuno preparato.

Sei un installatore?so bene delle disavventure dei concorrenti ne sono al corrente pure io.

Purtroppo per loro sventura usano altre strategie che possono creare danni e malfunzionamenti ,oltre tutto possono trasformare solo alcuni mezzi non tutti.

Se vuoi ne possiamo parlare mi fa piacere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi farebbe piacere, noi siamo piuttosto sicuri che non la trasformazione non offre vantaggii per quanto riguarda la possibilità di aggiramento della normativa antinquinamento, ma potrebbe esserci sfuggito qualcosa, idem per il discorso  "possibilità di danni al motore", non vedo il punsante per i messaggi privati, a questo punto volevo chiederti che prodotto usi......riceviamo un discreto numero di richieste di trasformazione,...che non prendiamo in considerazione.

Ciao e buon lavoro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi farebbe piacere, noi siamo piuttosto sicuri che non la trasformazione non offre vantaggii per quanto riguarda la possibilità di aggiramento della normativa antinquinamento, ma potrebbe esserci sfuggito qualcosa, idem per il discorso  "possibilità di danni al motore", non vedo il punsante per i messaggi privati, a questo punto volevo chiederti che prodotto usi......riceviamo un discreto numero di richieste di trasformazione,...che non prendiamo in considerazione.

Ciao e buon lavoro.

Di dove sei?Io per ora so per certo che a Vicenza ,Padova ,Venezia,Imola ,Milano Area C (Diesel da Euro 3 a salire compilando e depositando il Modello 11  ) fanno circolare .

Torino siamo in attesa.

Per i danni al motore ,noi usiamo due sistemi di sicurezza ,che sarebbero :

 

1)Sensore temperatura gas di scarico

Viene rilevata la temperatura in automatico a Gasolio dalla centralina GPL ,quindi quando sei a gas viene tenuto come riferimento e se oltre passi quella soglia,l'impianto passa automaticamente a Gasolio,e quando ritorna alla temperatura normale ripassa automaticamente a gpl.

Questo può essere utile per le macchine che rigenerano ,in modo che non faccia danni ,perché sai che se rigeneri le temperature si alzano a gasolio,e se si alzano e continui ad andare a gas mentre rigenera ,è chiaro che puoi fare i danni.

Stessa cosa se un iniettore gpl rimane aperto e continua a buttare gas ,si alzano le temperature e interviene di nuovo il sensore temperatura gas di scarico.

 

2) Sensore di battito 

Viene messo un sensore di battito a parte che fa parte del kit.

Rileva in automatico il battito a Gasolio ,e tiene come riferimento il valore rilevato e se supera quel valore ,in automatico ripassa a gasolio.

 

Mentre per la mappatura dell'impianto viene usata la sonda lambda della bosch ,che viene fornita nel kit .

Nei common rail può essere fatta la mappatura in automatico su strada, quindi aggiunge gas e riduce il gasolio,naturalmente il gasolio tolto viene ricompensato con il gpl quindi non si perde potenza.

Mentre nel pompa meccanica e iniettore pompa puoi solo aggiungere gas.

 

 

 

Ce ne sarebbero tante da spiegare ,ma ci vorrebbe più tempo.

 

Spero di essere stato chiaro.

 

Ciao e Buona Giornata

Share this post


Link to post
Share on other sites

BEH.... spiegato cosi mi pare alla fine un sistema alquanto rudimentale (forse ci vorrebbe proprio più tempo), piu o meno siamo al livello dei primi prototipi, spero ci sia un po di più; Possiamo sapere il marchio di codesto sistema che tu affermi essere una spanna sopra la concorrenza?

 ciao e buon lavoro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

BEH.... spiegato cosi mi pare alla fine un sistema alquanto rudimentale (forse ci vorrebbe proprio più tempo), piu o meno siamo al livello dei primi prototipi, spero ci sia un po di più; Possiamo sapere il marchio di codesto sistema che tu affermi essere una spanna sopra la concorrenza?

 ciao e buon lavoro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

sicuramente dal filmato si evince che l'impianto è montato con competenza.

ugelli degli iniettori montati singolarmente sui condotti del collettore di aspirazione e non come ho visto tutti insieme sul tubo unico appena a valle del filtro dell'aria.

 

restano però i miei dubbi, al momento attuale, del dover fare da cavia per una trasformazione su cui c'è ben poca esperienza. in particolare mi piacerebbe sapere come reagiscono le sedi valvola, che sui diesel sono notoriamente termicamente poco stressate, ad un aumento delle stesse.

 

last but not least: il costo!

3.000 euro per un impianto, che è sostanzialmente una normale iniezione gassosa fasata, mi sembrano una FOLLIA

 

ad essere sinceri è da rapina anche far pagare 1.400-2.200 euro per un normale impianto su un'auto a benzina.

a titolo di informazione, il mese scorso, ho fatto installare in Bulgaria un Romano Antonio OBD con toroidale, presa di carica nello sportello benzina, modulo correttore di anticipo e di reset indicatore benzina... il tutto per 800 euro!

Share this post


Link to post
Share on other sites

sicuramente dal filmato si evince che l'impianto è montato con competenza.

ugelli degli iniettori montati singolarmente sui condotti del collettore di aspirazione e non come ho visto tutti insieme sul tubo unico appena a valle del filtro dell'aria.

 

restano però i miei dubbi, al momento attuale, del dover fare da cavia per una trasformazione su cui c'è ben poca esperienza. in particolare mi piacerebbe sapere come reagiscono le sedi valvola, che sui diesel sono notoriamente termicamente poco stressate, ad un aumento delle stesse.

 

last but not least: il costo!

3.000 euro per un impianto, che è sostanzialmente una normale iniezione gassosa fasata, mi sembrano una FOLLIA

 

ad essere sinceri è da rapina anche far pagare 1.400-2.200 euro per un normale impianto su un'auto a benzina.

a titolo di informazione, il mese scorso, ho fatto installare in Bulgaria un Romano Antonio OBD con toroidale, presa di carica nello sportello benzina, modulo correttore di anticipo e di reset indicatore benzina... il tutto per 800 euro!

Il costo sulle autovetture è tra i 2000 e 2200 euro ,e l'impianto è miscelato ,non va solo a gas ,quindi non c'è il problema delle valvole.

Non mi piace ripetermi ,quindi ti conviene rileggere tutto l'argomento se ne hai voglia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

chiedo scusa per non aver notato che avessi dato come costo 2000-2200. Azzolina, che ha però da poco abbassato i prezzi (i miei 3.000 euro derivavano proprio da lì), fa pagare 2.490.

 

sul fatto che le temperature del gas di scarico non aumentino, come mi spieghi un sensore termico dedicato proprio ai gas di scarico?

forse perché a GPL le temperature dei gas di scarico diminuiscono?

 

vorrei tornare però sui prezzi... possibile che un impianto che si trova a 850 euro https://www.lpgshop.co.uk/ac-stag-diesel-lpg-conversion-kit/ debba venire a costare almeno 2.000 euro?

Share this post


Link to post
Share on other sites

chiedo scusa per non aver notato che avessi dato come costo 2000-2200. Azzolina, che ha però da poco abbassato i prezzi (i miei 3.000 euro derivavano proprio da lì), fa pagare 2.490.

 

sul fatto che le temperature del gas di scarico non aumentino, come mi spieghi un sensore termico dedicato proprio ai gas di scarico?

forse perché a GPL le temperature dei gas di scarico diminuiscono?

 

vorrei tornare però sui prezzi... possibile che un impianto che si trova a 850 euro https://www.lpgshop.co.uk/ac-stag-diesel-lpg-conversion-kit/ debba venire a costare almeno 2.000 euro?

Dipende dal mezzo in cui lo monti ,il tempo che ci impieghi gli accessori che ci vogliono ,tipo se metti un serbatoio esterno ,ci vuole protezione serbatoio e supporto,quindi anche più tempo per montare un impianto.

 

Chi dice che non aumentano le temperature del gas di scarico?Il sensore serve proprio per rilevare la temperatura e tenerla sotto controllo ,che nel momento in cui si alzano e superano la soglia retropassa automaticamente a gasolio.

 

Per il link che hai girato ,ci manca la sonda lambda per la taratura e tutta la parte posteriore.

Poi ci manca la manodopera ,le tasse che paga l'azienda che te lo monta,i dipendenti che deve pagare se ne ha, le bollette e non voglio stare qui a farti la lista.

Sappiamo bene in Italia quello che ci fanno pagare ,ci manca solo che ci facciano pagare anche l'aria che respiriamo.

I paragoni che fai tu non hanno senso.

Sai le spese che ha un azienda?

Il prodotto comunque ha una garanzia ,qualsiasi cosa succede c'è l'assistenza ,tu se hai problemi con l'impianto che fai torni in Bulgaria se è in Garanzia??

Ragazzi non fate discorsi a caso per favore ,pensate bene a quello che dite.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Accedi per seguire questo  

×
×
  • Create New...