Jump to content
Accedi per seguire questo  
Wlf

Self-service

Post consigliati

Per chi non ne fosse al corrente "finalmente" ci siamo allineati al resto d'Europa per quanto riguarda la regolamentazione dei self-service a metano. Ovviamente nel nostro paese gli "azzeccagarbugli" non potevano mancare e ci siamo adeguati "all'italiana" complicandoci parecchio la vita, una regolamentazione arzigogolata con una marea di prescrizioni e addirittura un tutorial! :lol:

La montagna ha partorito un topolino; ma sono già passate alcune settimane e nella vita reale questa novità non ha ancora sortito alcun effetto tangibile! :(

Se provate a chiedere ai gestori la maggioranza vi considereranno uno scocciatore, altri accamperanno le scuse più assurde per negare l'evidenza dei fatti.

Nel frattempo anche l'ultimo mese novembre 2020 le vendite di auto a metano hanno fatto un bel -30,8%, di questo passo non ci sarà manco più la necessità del self-service.

I motivi di questa debacle? Il ritardo nell'introduzione del self-service!

- Autonomia ridotta delle auto a metano sommata alla mancanza di self-service.

- Prezzo del metano esagerato nella maggior parte dei distributori grazie all'impiego di operatori. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao

purtroppo il metano è diventato meno appetibile proprio per prezzo alla pompa, mancanza self, costi di manutenzione (bombole ogni 4 anni...), scarsa autonomia e diffusione rete. Ci stava bene anche il self gpl, con breve corso online e tessera personale da mandare a casa ad un piccolo costo (che so, 10€),sarebbe stato spettacolare. Peccato che siamo un Paese del terzo mondo e temano che la gente vada a riempire bombole al benzinaio quando è chiuso, con potenziali esplosioni.

Senza contare che per il benzinaio mettere il sistema di riconoscimento tessera etc è un costo, e con poche auto a metano diventa difficile rientrarci.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Calma! Perché quando si parla di metano salta puntualmente sempre fuori il GPL? :D

La UE ed i crucchi non c'entrano proprio nulla! Questa farsa del tutorial e di tutte queste procedure arzigogolate ce la siamo inventata noi "italioti" ed il resto d'Europa sta ancora ridendosela visto che loro dono decine d'anni che hanno il self senza tutte queste "lucubrazioni mentali".

Siamo tafazziani; masochisti nel complicarci la vita con procedure cervellotiche. Un ottimo esempio è anche il cash-back che sta per partire con i pagamenti elettronici; è abbastanza chiaro che si punti alla rassegnazione, così come per i self, è un modo per non metterlo in pratica. Infatti passano i giorni e nessuno lo sta attivando anche se ormai è regolamentato. :(

Già il corso è inutile per il metano, stesso discorso varrebbe per il GPL. Quanto alla tessera personale è l'ennesima "lucubrazione mentale", come complicarsi la vita e rendere impossibile l'applicazione. Io sarei favorevole a corsi e tessere SOLAMENTE se la stessa cosa, identica, valesse anche per i self a benzina e diesel. Comunque la tessera non è prevista, informati!

All'esterno non esiste nessuna tessera e nessun tutorial; pur senza di questi non ci sono incidenti durante il rifornimento con relativi morti e feriti. :rolleyes:  

Non è necessario nessun sistema di riconoscimento, basta il sistema di pagamento con le sole carte di pagamento, niente accettatore di banconote; quindi non c'è nessun aggravio di costo.

Se dobbiamo dirla tutta i gestori fino ad oggi hanno risparmiato molto nella sicurezza; utilizzano ancora l'attacco P30 che è più insicuro del NGV1 solo perché gli costa meno l'erogatore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Coloro che fanno il rifornimento a metano potrebbero chiedere lumi sul self-service al gestore? Se ha intenzione di attivarlo a breve, etc ... ;)

Le risposte che vi daranno saranno delle vere e proprie barzellette; se volete ridere chiedete e vedrete che arrampicata sugli specchi ... :D

Le più belle casomai pubblicatele ... meritano!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guardando un video su Ecomotori, in cui erano presenti alcune rappresentanze del settore, ho capito che la legge pone tantissimi ostacoli. Ad esempio prevede che ci sia una sorta di citofono che il cliente può premere in caso abbia qualche difficoltà, ed è obbligatorio che dall'altra parte ci sia sempre una persona a rispondere: 24h su 24, 7 giorni su 7. Quindi bisogna pagare almeno 2 operatori che coprano il turno di notte. Questo lo potranno fare solo le grandi aziende, non quelle piccole che magari hanno un solo distributore (e che nel caso del metano sono la maggioranza).

 

Comunque  dopo la batosta del Covid è altamente improbabile che un qualunque gestore si metta a cambiare i propri impianti. Già è un miracolo se riescono ad evitare la bancarotta. Molti si saranno sicuramente indebitati per poter pagare le tasse quest'anno.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se hai visto i video hanno pure quantificato il costo del servizio fornito da SNAM, nulla di eccessivo. Può fornirlo anche un terzo, non il gestore stesso. Comunque ci sarebbe da pagare la reperibilità, di notte uno può pure dormire e rispondere se viene chiamato.

Se hai visto l'altro thread riguardo i prezzi non credo che siano così messi male, se lo sono è colpa loro che invece di incentivare il settore l'hanno sempre depresso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao, parlo del gpl perchè è più diffuso,

concordo sulle elucubrazioni, in Francia ho fatto più volte gpl autonomamente, pagando in anticipo col pos e tenendo premuto il bottone; in Germania ho fatto self diurno, con pagamento alla cassa...insomma allo stesso modo della benzina. ed in effetti così dovrebbe essere...anche con la benzina facendo gli irresponsabili puoi darti fuoco, saltare in aria o incendiare auto e impianto...e gli impianti mi sembravano gli stessi di quelli che abbiamo qui,con in più il bottone da tenere premuto per erogare, alla stregua del "grilletto" della pistola della benzina.

Quoto Betullo, alla fine chi glielo fa fare a un gestore di spendere di questi tempi per un self metano che potrebbe ripagarsi dopo anni?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chi glielo ha fatto fare ai distributori di benzina e gasolio? :D

Comunque ce ne sono un sacco predisposti al self, basterebbero piccole modifiche, costi tutto sommato contenuti. Il tutto si ripaga con minori costi di personale e maggiori ricavi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao

ricordo che le auto a metano solo l'1% del circolante...e molti non si fiderebbero a fare rifornimento da soli; per benzina e gasolio ci sono ben altri volumi di vendita su cui spalmare i costi.. Se si facessero le cose semplici basterebbe collegare la colonnina del metano all'accettatore, una videocamera e via, ma non credo sia così semplice.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è questione di percentuali, ti serve comunque un operatore che casomai per buona parte del tempo si gira i pollici e nei momenti di affluenza genera comunque una fila. Spalmare il servizio su 24 ore riducendo il costo dell'operatore è massimizzare il rendimento.

Chi non si fida vada al servito con costi maggiorati, come fanno le banche con gli sportelli, non ti obbligo, ma allo stesso tempo non puoi frenare chi è più evoluto.

L'accertatore l'hanno già basta un collegamento elettrico, molti hanno già la predisposizione. Le videocamere le stazioni le hanno da tempo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un altro vincolo per il self service metano è che i distributori non possono accettare pagamenti in contanti. Bisogna per forza usare una carta di credito.

Inoltre sono obbligati a fare compilare un questionario al cliente in cui lui dichiara che ha fatto il corso e che la carta di credito è intestata a lui. In pratica ogni volta che andrai a fare self service dovrai pigiare decine di pulsanti per rispondere alle domande che appaiono nella videata.

C'è molto fanatismo in questa legge che hanno scritto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, betullo ha scritto:

Un altro vincolo per il self service metano è che i distributori non possono accettare pagamenti in contanti. Bisogna per forza usare una carta di credito.

Lo avevo già scritto in un precedente post; basta disabilitare o togliere l'accettatore di banconote. Se selezioni la pompa del metano ti basta disabilitarlo! ;)

9 ore fa, betullo ha scritto:

Inoltre sono obbligati a fare compilare un questionario al cliente in cui lui dichiara che ha fatto il corso e che la carta di credito è intestata a lui. In pratica ogni volta che andrai a fare self service dovrai pigiare decine di pulsanti per rispondere alle domande che appaiono nella videata.

Ti verranno fatte tre richieste che devi accettare:

  1. Sono abilitato al self! (ho fatto il tutorial)
  2. L'impianto della mia auto è in regola! (su questo si intende sia con la revisione e devi avere un attacco NGV1 esterno, non un P30 con adattatore, non vanno bene attacchi dentro al cofano)
  3. La carta che ho inserito è intestata a me stesso!

Quindi non vedo la decina di pulsanti; casomai è un pulsante da premere 3 volte, rispetto ad un rifornimento a benzina o diesel dovrai accettare queste 3 domande. Non vedo perché uno che rifornisce benzina o diesel non debba dichiarare lo stesso almeno per quanto riguarda la revisione auto. :D

9 ore fa, betullo ha scritto:

C'è molto fanatismo in questa legge che hanno scritto.

Non è il fanatismo che ha portato a questo all'attuale regolamentazione! :(

A suo tempo le organizzazioni di categoria dei distributori si sono opposte con tutti i mezzi chiedendo addirittura al ministro di non firmare il decreto legge che regolava i self a metano! :(

Quindi al tavolo di trattative hanno iniziato a cavillare in tutti i modi; a questo tavolo ha parteciparono anche i rappresentanti dei VVFF che a loro volta sono stati molto tignosi in materia. Si era partiti da una regolamentazione precedente che prevedeva una tessera di riconoscimento come accade per alcuni distributori del Trentino. Un sistema a tessere di riconoscimento avrebbe portato ad un nulla di fatto perché tali tessere avrebbero dovuto essere nazionali altrimenti se ogni distributore aveva la sua di fatto l'abilitazione sarebbe stata molto limitata. Al tavolo pare ci fossero anche i presuntuosi rappresentanti di metanuato; sono costoro che dicono di aver mediato portando a casa questa "soluzione". Invece di spingere per avere un self come avviene nel resto d'Europa non hanno "disinnescato" realmente i cavilli posti dalle organizzazioni di categoria, li hanno solo ridotti. Così come non hanno tolto la necessità di un sistema di comunicazione 24/24ore per mettere in contatto il cliente con un addetto che poi è diventato videocitofono. :(

Quindi di fatto hanno vinto le organizzazioni di categoria che ancor oggi non lo introducono visto tutta questa cavillosità che si sono creati; la vittoria di pirro! :D

Oltre ad essere presuntuosi si sono distinti anche per un articolo che hanno pubblicato criticando il portale realizzato da SNAM; sono stati sbugiardati dai rappresentanti di NGV ma di questo non ne hanno fatto cenno. ;)

Io ho mandato una serie di email proprietari di impianti chiedendo riguardo l'introduzione del self nelle loro aree di servizio; risposte? Indovina .... ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Col cashback molti di meno ...

... ma a parte quello, considera che usare la carta sarebbe uno sforzo di ben poco conto rispetto alla possibilità di fare rifornimento di sera e nei we ...

Il problema è tutto il resto :lol:

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Accedi per seguire questo  

×
×
  • Create New...