Nuova Mercedes Classe C Coupé, la S Coupé in scala ridotta

Mercedes sta chiudendo il "cerchio" della gamma Classe C: con l'introduzione della Coupé, all'appello manca solo la Cabriolet, che risponderà presente a partire da questa estate. Nel pieno della bella stagione insomma. Nel frattempo, i più sportivi fra i clienti della Classe C possono togliersi lo sfizio con la due porte "chiusa", che vira decisa verso un'impostazione da Classe S Coupé in scala ridotta. Le proporzioni sono quasi identiche, al punto che un occhio distratto potrebbe confondere le due auto: ovviamente non nel caso in cui si trovino parcheggiate una accanto all'altra. La prima misura infatti oltre 5 metri (5,03), contro i 4,69 della seconda, che è lunga come la berlina, ma è di 1 cm più larga e di 4 più bassa. I prezzi partono dai 38.450 euro della C180 a benzina, mentre la C220d (turbodiesel da 170 CV, la più richiesta in Italia insieme alla 250d con il 90-95% delle preferenze) ha un prezzo di attacco di 45.150 euro. La AMG? 4.0 V8 biturbo, fino a 510 CV di potenza e prezzi che partono da 85.000 euro.


Un design "double-face"


Come anticipato, per disegnare la carrozzeria della C Coupé il centro stile Mercedes ha preso ispirazione - dichiaratamente - dalla S Coupé. La cosa è evidente dal montante centrale (la zona tra il finestrino anteriore e quello posteriore) fino alla coda: il taglio del tetto, l'inclinazione del lunotto, la forma del posteriore e i gruppi ottici orizzontali dell...