Jeep Treo

Per il 37° Salone di Tokyo, i progettisti del gruppo Chrysler hanno sviluppato un prototipo di Urban Mobility Vehicle molto innovativo basato su moderne tecnologie e componentistica sviluppata nel rispetto dell'ambiente. Si chiama Jeep Treo ed è un veicolo a tre posti compatto e versatile, concepito per rispondere alle esigenze del pubblico più giovane ed attivo. Jeep Treo rispetta esternamente il classico stilema Jeep caratterizzato in particolare dalla mascherina a sette feritoie. Il sistema di trazione integrale permanente è realizzato sulla base di una nuova piattaforma concepita per adottare la tecnologia drive-by-wire e sistemi di propulsione ad emissione zero come fuel cell. "Treo è una chiara interpretazione della direzione che potrebbe intraprendere in futuro il marchio Jeep sfruttando le potenzialità offerte dalla tecnologia fuel cell. Con una serie di soluzioni innovative, Jeep Treo esemplifica in modo chiaro il concetto di immaginazione fluida'" ha detto Trevor Creed, Senior Vice President Design del gruppo Chrysler.

Il frontale di Treo rappresenta una nuova interpretazione del classico volto del marchio Jeep. Il lunotto posteriore scende progressivamente verso il basso seguendo il profilo a goccia della carrozzeria mentre due alettoni montati in alto contengono i gruppi ottici posteriori e fanno da sostegno a due mountain bike Jeep Rubicon. La grande apertura posteriore dietro al portellone permette di accedere facilmente al vano di carico. Esternamente Jeep Treo presenta dei passaruota molto alti che permettono ampia escursione ai pneumatici sovradimensionati, i ganci di traino sono bene in vista mentre fari e specchietti retrovisori conferiscono al frontale una forte personalità stilistica. Le ruote con battistrada di tipo militare, la sospensione anteriore a vista, i parafanghi avvitati alla carrozzeria e la pedana posteriore rialzata sottolineano l'immagine avventurosa della vettura. "Treo rappresenta un'evoluzione davvero creativa del volto' Jeep con una carrozzeria che nasconde le dimensioni compatte della vettura" ha detto Creed. "Ha un aspetto davvero originale che diventa sempre più interessante ogni volta che la guardate, da ogni angolazione."

Gli interni sono essenziali: il volante, il piantone dello sterzo, la pedaliera, il tachimetro e tutti gli altri strumenti sono raccolti in un unico modulo che s'inserisce nel cruscotto in modo da poter essere adattato facilmente a veicoli con guida a destra o sinistra. L'autoradio, il navigatore satellitare ed il climatizzatore hanno comandi "touch-screen" e sono posti in un secondo modulo staccabile. I leggeri sedili dalla robusta struttura in fibra di carbonio sono rivestiti in materiale traslucido. Il sedile posteriore si ripiega in avanti per formare un ampio vano di carico dalla superficie piana. Un'altra configurazione permette di trasportare all'interno del veicolo un terzo passeggero e le mountain bike Rubicon dopo aver smontato loro le ruote anteriori. Nonostante le compatte dimensioni del veicolo, il grande parabrezza, la mascherina a sette feritoie ed il tetto trasparente danno una sensazione di grande spaziosità interna. Jeep Treo è equipaggiato con due motori elettrici collegati alle ruote anteriori e posteriori, che gli permettono di comportarsi come un veicolo a trazione integrale permanente. Per il futuro, è previsto l'utilizzo di nuove tecnologie come i comandi drive-by-wire, il fuel cell od altri sistemi di propulsione avanzati.

Fotogallery: Jeep Treo