Mazda2 ASM

Per la recente piccola di casa Mazda è ora disponibile un nuovo cambio automatico-sequenziale di ultima generazione capace di unire i vantaggi di una trasmissione automatica alla flessibilità ed ai minori consumi di quella manuale.

Disponibile in abbinamento a due motori di 1.400 cc, un benzina aspirato e un turbo diesel Mz-di common rail, questa nuova trasmissione è composta da un motore elettrico che aziona la frizione mentre altri due attuatori agiscono direttamente sui rapporti nella scatola del cambio.

Nel quadro strumenti è indicata la marcia selezionata, sia che ci si trovi in modalità automatica sia in quella "manuale"; proprio in questo caso la scelta del rapporto è affidata al conducente che agisce sulla leva come per un classico sequenziale.

Tra le varie caratteristiche di questa trasmissione segnaliamo tutta una serie di dispositivi elettronici impegnati nel monitoraggio dei parametri di funzionamento del gruppo motore-trasmissione:

- Creep function: quando vi è selezionata una marcia di partenza (prima o retromarcia) questa funzione controlla che non vi siano portiere aperte, caso in cui un avvisatore acustico mette in guardia il conducente da una possibile avvio pericoloso.

- Clutch Overheating Protection: se la centralina percepisce che la frizione si sta surriscaldando, quest' ultima si aggancia uniformemente e più rapidamente limitando l'effetto di strisciamento ed avvertendo il conducente circa il rischio di surriscaldamento.

- Detection of Fast-Off Mode: accelerando improvvisamente la trasmissione non solo scala di marcia come un comune cambio automatico ma imposta il regime di cambiata più in alto garantendo così uno sfruttamento completo delle doti del motore.

"Questa nuova trasmissione Semi-Automatica aumenterà la praticità d'uso e la versatilità delle nuove Mazda assicurando un grande piacere di guida ai nostri clienti" così ha dichiarato Kiyoshi Fujiwara, responsabile R & S di Mazda Europa, "La forza di questa trasmissione risiede nell' intelligenza con la quale essa può impedire errori nella guida evitando così una eccessiva usura della frizione e garantendo quindi una economicità di esercizio oltre che una significativa riduzione dei consumi rispetto ad un tradizionale cambio automatico".

Attualmente Mazda non ha ancora reso noti listini e mercati in cui è prevista la commercializzazione di questa nuova trasmissione.


Fotogallery: Mazda2 ASM