Porsche Cayenne V6

Dal prossimo novembre entrerà a far parte della gamma Cayenne una nuova versione destinata a coprire il ruolo di entry-level. Il motore della Cayenne V6 (la prima Porsche a dotarsi di un motore a sei cilindri a V), dotato di una testata a quattro valvole per cilindro, sviluppa una potenza di 250 cavalli a 6000 giri ed una coppia massima di 310 Nm tra i 2500 e i 5500 giri. Questi valori consentono alla Cayenne "base" di accelerare da 0 a 100 km/h in 9,1 secondi e di raggiungere, ove consentito, una velocità massima di 214 km/h.

Il propulsore non è una novità assoluta: si tratta infatti del 3.2 Volkswagen che già equipaggia Golf R32, Phaeton e Touareg, e che la Porsche di Lipsia (dove viene costruita la SUV tedesca) hanno provveduto ad adattare secondo le proprie esigenze.

Disponibile inizialmente solo con il cambio automatico/sequenziale a sei rapporti Tiptronic S, nei primi mesi del 2004 la Cayenne V6 sarà dotata di un'unità manuale a sei marce, combinata al sistema PDOA (Porsche Drive Off Assistant). Concettualmente simile al sistema hill-holder di cui sono dotate le giapponesi Subaru, e più recentemente anche la nuova Fiat Punto, il PDOA previene l'arretramento in salita della Cayenne agendo in modo automatico sui freni. Come nelle versioni a otto cilindri anche la V6 dispone sia del sistema PTM (Porsche Traction Management) di gestione elettronica dei differenziali, con distribuzione della coppia in condizioni normali 38% all'anteriore e 62% al posteriore, sia del più conosciuto PSM (Porsche Stability Management) che provvede al controllo della stabilità. Sono optional invece le sospensioni pneumatiche con regolazione di livello PASM (Porsche Active Suspension Management).

La Cayenne V6 sarà in vendita in Europa a partire dal novembre 2003 con un prezzo base, esclusi IVA e allestimenti specifici per i singoli mercati, di 40,900 EURO; in Germania il prezzo base comprensivo di IVA sarà di 47,592 EURO.


Fotogallery: Porsche Cayenne V6