Nuovi motori e lievi ritocchi estetici per la 5 porte...

A partire dal mese di Gennaio 2004 sarà in vendita nelle concessionarie Fiat il modello 2004 della Stilo, ufficialmente presentato a stampa e pubblico al recente Motorshow di Bologna. Si tratta di un aggiornamento che non stravolge la linee della media torinese, ma si segnala per alcuni ritocchi estetici e per l'ampliamento della gamma dei motori.

Esteticamente è il modello 5 porte ad aver ricevuto le maggiori cure "personalizzanti" dai designer. Le modifiche hanno interessato principalmente la zona posteriore ed in particolar modo il portellone, che ha perso la scanalatura all'altezza del paraurti e che non ospita più, ai lati della targa, i fari retronebbia che sono stati integrati nei gruppi ottici posteriori, di nuovo disegno. Al centro del portellone posteriore (ma questa è una modifica comune anche al modello 3 porte) è presente ora il logo Fiat circolare, come negli ultimi modelli della casa. Un'altra modifica esclusiva della 5 porte è l'adozione di paraurti e modanature laterali in tinta con la carrozzeria, su tutte le versioni. La versione 3 porte è rimasta esteticamente invariata, ad eccezione dei nuovi cerchi in lega da 16 pollici, mentre la restante parte della gamma (ad eccezione dei modelli in allestimento Actual) sfoggia infine inedite coppe ruota.

All'interno la Stilo MY2004, in allestimento 5 porte e MultiWagon, presenta un'inedita plancia bicolore, chiara inferiormente e scura nella parte superiore, che dovrebbe contribuire a dare una maggiore luminosità all'abitacolo. Il modello a 3 porte mantiene la plancia di colore nero, ritenuto più sportivo, ma può avere a richiesta la tonalità bicolore. Inediti anche i tessuti utilizzati per i rivestimenti dei sedili (a richiesta le versioni più ricche possono comunque avere i sedili in pelle).

Le novità più ghiotte riguardano comunque la meccanica, ed in particolar modo i motori. La gamma Stilo ora è composta da sei motorizzazioni, tre a benzina e tre turbodiesel. Due sono i motori inediti: il 1.4 16V e il 1.9 JTD Multijet 16V. Il nuovo 1.4 è un quattro cilindri in linea a doppio albero a camme in testa, con quattro valvole per cilindro, cilindrata di 1368 cc, potenza massima di 70 KW (95 CV) a 5800 giri/minuto e una coppia massima di 128 Nm a 4500 giri/minuto. Adotta il sistema di controllo della valvola farfalla di tipo elettronico "drive by wire" e rispetta già la normativa Euro4 per le emissioni. In tabella sono riportate le prestazioni fondamentali, dichiarate dalla casa, della Stilo 1.4.

  1.4 16V 3 porte 1.4 16V 5 porte 1.4 16V MultiWagon
Velocità massima (Km/h) 180 178 176
Accelerazione 0-100 Km/h (s) 12 12,4 13
Consumo ciclo urbano (litri/100 Km) 8,2 8,5 8,7
Consumo ciclo extra-urbano (litri/100 Km) 5,5 5,7 5,8
Consumo ciclo misto (litri/100 Km) 6,5 6,7 6,8


Il motore 1.9 Multijet 16V è lo stesso motore che equipaggia già da un anno la "cugina" 147. Ha una potenza massima di 140 CV (103 KW) a 4000 giri/minuto e una coppia massima di 305 Nm a 2000 giri/minuto. Ne riportiamo di seguito le prestazioni fondamentali dichiarate.

  1.9  JTD16V 3 porte 1.9 JTD 16V 5 porte 1.9 JTD 16V MultiWagon
Velocità massima (Km/h) 203 200 200
Accelerazione 0-100 Km/h (s) 9,7 9,8 10
Consumo ciclo urbano (litri/100 Km) 7,6 7,8 7,8
Consumo ciclo extra-urbano (litri/100 Km) 4,2 4,4 4,4
Consumo ciclo misto (litri/100 Km) 5,4 5,6 5,6


I due nuovi motori vanno ad affiancare altre quattro unità, già presenti nella gamma attuale:

- 1.6 16V: potenza massima di 76 KW (103 CV) a 5750 giri/minuto e coppia massima di 145 Nm a 4000 giri/minuto; ha usufruito di alcune modifiche alla struttura, grazie alle quali sono stati ridotti peso e consumi ed è stata incrementata la coppia. La Stilo 1.6 3 porte (tra parentesi i dati della 5 porte) raggiunge ora i 185 Km/h (183 Km/h), accelera da 0 a 100 Km/h in 10,5 s (10,9 s) e consuma 7,3 litri/100 Km nel ciclo combinato (7,4 litri/100 Km).
- 1.8 16V: potenza massima di 98 KW (133 CV) a 6400 giri/minuto, coppia massima di 162 Nm a 3500 giri/minuto.
- 2.4 20V: potenza massima di 125 KW (170 CV) a 6000 giri/minuto e coppia massima di 221 Nm a 3500 giri/minuto; è disponibile con cambio Selespeed o manuale ed equipaggia la Abarth.
- 1.9 JTD da 80 CV (59 KW) a 4000 giri/minuto, con coppia massima di 196 Nm a 1500 giri/minuto.
- 1.9 JTD da 115 CV (85 KW) a 4000 giri/minuto, con coppia massima di 255 Nm a 2000 giri/minuto; si differenzia dal JTD da 80 CV ha per la presenza dell'intercooler e del turbo a geometria variabile.


Gli allestimenti disponibili sono quattro: Actual, Active, Dynamyc, Abarth, tutti caratterizzati da una dotazione piuttosto ricca, soprattutto sul fronte della sicurezza. Citando i principali accessori ricordiamo che la Stilo Actual ha di serie ABS con EBD (correttore di frenata), ASR (dispositivo antislittamento), due airbag frontali Multistage e due airbag laterali, retrovisori esterni a comando elettrico, attacchi ISOFIX per i sedili posteriori, computer di bordo, volante regolabile in altezza e profondità, sedile guida regolabile in altezza, vetri elettrici anteriori e chiusura centralizzata con telecomando. La Active offre in più il climatizzatore manuale, l'autoradio e i fendinebbia. La Dynamic è la più lussuosa, e aggiunge altri due airbag laterali, il Brake Assist (assistenza alla frenata d'emergenza), gli interni modulabili, la regolazione lombare del sedile di guida, volante e pomello cambio in pelle, i cerchi in lega e il climatizzatore automatico. La Abarth è praticamente full-optional e ha di serie alcuni dispositivi importanti, come il sistema Connect, il climatizzatore bi-zona, il cruise control, l'ESP, il sensore pioggia (attivazione automatica del tergicristallo), il sensore luci (accensione automatica delle luci), i sensori di parcheggio e i vetri elettrici posteriori. Su tutte le Stilo MY2004 (tranne la JTD 16V) è disponibile un nuovo accessorio, il riscaldatore ausiliario a caldaietta (programmabile o azionabile da telecomando), in grado di riscaldare l'acqua del motore anche a vettura ferma, facilitando l'accensione in climi freddi e rendendo più rapido il riscaldamento dell'abitacolo. La Stilo MY2004 è disponibile in tredici tinte di colore, di cui sette inedite: Blu Pole, Giallo Imola, Grigio Crono, Blu Vitality, Blu Cosmopolitan, Grigio Tecno e Azzurro Polar.

Fotogallery: Fiat Stilo M.Y. 2004