Nuova Mercedes SLK

A otto anni di distanza dalla sua première mondiale che ebbe luogo a Torino nel 1996, SLK si presenta, al Salone dell'Automobile di Ginevra 2004, nella sua seconda ed attesissima generazione.

Un concentrato di potenza e tecnologia che si promette molto piu' sportivo del vecchio modello. A garantirlo sono soprattutto i nuovi e potenti propulsori, ma anche, a detta della casa, l'assetto sportivo, uno sterzo più diretto (per fortuna con volante a tre razze!) e la precisione di un nuovo cambio manuale a sei marce.

Il design rappresenta molto bene il nuovo corso stilistico intrapreso da Mercedes per i suoi modelli sportivi ed è caratterizzato da numerosi stilemi ispirati alle Formula 1 McLaren-Mercedes degli ultimi anni. Un evoluzione estetica dunque equilibrata e a nostro avviso riuscita.
Nell'altrettanto rinnovato abitacolo spiccano invece comandi, pulsanti e modanature color argento che creano un forte contrasto con le superfici nere della plancia, mentre i rivestimenti in pelle consentono di personalizzare l'ambiente con sei colori declinabili in ben dodici tonalità.

SLK 200 KOMPRESSOR

Questa motorizzazione adotta ora la tecnologia TWINPULSE che a parità di potenza, risulta dai dati dichiarati più veloce e brillante in ripresa, permettendo inoltre una riduzione nei consumi di circa l'8% (8,7 litri ogni 100 chilometri nel ciclo combinato).
L'equipaggiamento di serie comprende airbag frontali a due stadi di attivazione a seconda dell'impatto, ESP con sistema antibloccaggio, regolazione antislittamento e Brake Assist, accensione automatica delle luci, limitatori della forza di ritenuta a due stadi, pretensionatori lato guida e passeggero, sidebag per testa e torace, climatizzatore, cerchi in lega a 7 razze da 16" volante multifunzione in pelle, cambio manuale a sei marce, sedili sportivi al magnesio, hard-top ripiegabile con lunotto termico in cristallo e la chiusura centralizzata.
Il prezzo della SLK 200 KOMPRESSOR è di 37.200 euro.

SLK 350 V6

Il nuovo V6 della SLK 350 offrirà probabilmente quel temperamento sportivo che mancava alla precedente 320. Le prestazioni rilevate dalla Casa sono eloquenti: la vettura scatta da 0 a 100 km/h in soli 5,6 secondi... A 6000 giri/min viene raggiunta la potenza massima di 200 kW/272 CV, uno dei valori migliori in questa classe di cilindrata. L'elevata coppia di 350 Nm, disponibile già a 2400 giri/min e costante fino a 5000 gi-ri/min, asseconda invece un eventuale stile di guida rilssato, magari per codersi il panorama a tetto aperto, con la consapevolezza di poter contare su un ottima ripresa anche in sesta marcia.
Rispetto alla SLK 200 KOMPRESSOR, il modello V6 offre di serie un sistema frenante maggiorato con freni dischi anteriori perforati, pacchetto luci abitacolo, cerchi in lega a cinque razze da 17", pneumatici misti (225/45 R 17 anteriori, 245/40 R 17 posteriori).
Il prezzo della SLK 350 è di 45.960 euro.

SLK 55 AMG V8

In attesa della Bmw Z4 M, la nuova SLK 55 AMG fa segnare un record di potenza per questo segmento grazie alla bellezza di 360 CV e ad una coppia massima di 510 Nm. Il suo cuore è il moderno otto cilindri che già equipaggia altre varianti AMG della gamma Mercedes.
Fra gli equipaggiamenti specifici di questo modello segnaliamo l'assetto sportivo AMG, i sedili sportivi AMG, kit areodinamico AMG con speciale grembialatura anteriore e spoilerino sul cofano bagagliaio, il volante sportivo ergonomico sempre AMG, un impianto frenante ad alte prestazioni con dischi freni anteriori perforati in materiale composito, un pacchetto luci abitacolo, cerchi in lega a quattro razze Mercedes-AMG (18") su pneumatici misti (225/40 R 18 anteriori, 245/35 R 18 posteriori), gli esclusivi rivestimenti in pelle Nappa ed il cambio automatico a sette marce 7G-TRONIC con AMG-SPEEDSHIFT e comandi sul volante
Il prezzo della SLK 55 AMG è di 67.260 euro.

Tecnologia di prim'ordine

La nuova SLK dispone di novità tecnologiche e di innovazioni riprese dalle vetture Mercedes-Benz di categoria superiore, che ne aumentano il comfort e soprattutto la sicurezza di marcia.
Un sistema, denominato AIRSCARF, è il nuovo riscaldamento per la zona della testa che dovrebbe permettere ai passeggeri della SLK di aprire l'hard-top anche nei mesi meno caldi... Premendo l'apposito tasto, dalle speciali bocchette di ventilazione nei poggiatesta fuoriesce l'aria calda che, come una sciarpa invisibile, avvolge la testa, il collo e la nuca dei passeggeri. Durante il viaggio, l'AIRSCARF viene regolato in funzione della velocità e della temperatura.
Altra novità in questa categoria di vetture è il climatizzatore automatico COMFORTMATIC (a richiesta), caratterizzato da un sensore per raggi solari ed un sensore che rileva le sostanze inquinanti inserendo automaticamente il ricircolo
7G -TRONIC è invece il nuovo cambio automatico a sette marce disponibile a richiesta per il V6 della SLK 350, mentre è di serie sulla SLK 55 AMG.
Altre novità di questa SLK sono i fari bixeno con funzione direzionale, il sistema di comando e visualizzazione COMAND APS con monitor a colori e navigazione DVD per tutta l'Europa, il Sound System da 380 Watt con effetto surround e la segnalazione di riduzione pressione pneumatici, basata sull'Electronic Stability Program (ESP¨). A richiesta l'apertura/chiusura dell'hard-top può essere radiocomandabile a distanza.

La nuova SLK sarà in concessionaria a partire dal 27 marzo prossimo, ma ha già fatto registrare più di 7.000 ordini a scatola chiusa, di cui 1.028 in Italia. I tempi di consegna si prevedono lunghi...

Fotogallery: Nuova Mercedes SLK