Iniziano i collaudi della nuova Maserati destinata alle competizioni FIA GT

La nuova Maserati destinata alle competizioni FIA GT, identificata provvisoriamente con la sigla del progetto "MCC", sarà presentata al prossimo Salone dell'Auto di Ginevra.

In questi giorni sono iniziati i primi collaudi ufficiali sulla pista di Fiorano con Andrea Bertolini, pilota collaudatore sportivo del Gruppo Ferrari-Maserati, che ha compiuto i primi giri dedicati ad un controllo tecnico generale della vettura.

"Per la Maserati questo è un programma molto importante, al quale lavora con grande passione il gruppo del Reparto Corse - ha dichiarato il Direttore Generale della Gestione Sportiva, Jean Todt - Oggi abbiamo assistito al debutto in pista della MCC: come sempre in questi casi, si tratta di un momento davvero emozionante".

Insieme alla MCC, al Ginevra sarà esposta anche la nuova Granturismo stradale del Tridente (in sigla MCS) dalla quale è strettamente derivata. Le due versioni sono state realizzate, in sinergia, dai tecnici della Maserati e da quelli del reparto corse della Casa modenese, con la direzione tecnica dell'ingegner Giorgio Ascanelli.

C'è ancora riserbo per dati tecnici e prestazioni. L'unica certezza è che telaio e motore sono stati derivati dalla Ferrari Enzo...


Fotogallery: Maserati MCC