4° generazione da 500cv

Esattamente vent'anni fa con la M5, Bmw ha innaugurato un segmento nuovo, solo successivamente "scoperto" dagli altri costruttori automobilistici europei. Tre generazioni si sono cosi' succedute ed hanno venduto su scala mondiale più di 35.000 unità, inizialmente costruite a mano a Monaco presso la BMW M, e successivamente prodotte nello stabilimento di Dingolfing sulle catene di montaggio della Serie 5.

Il segreto del successo delle BMW M5 è da sempre la sintesi fra una potenza sempre piu' estrema ed il confort di una berlina.

Circa un anno fa ha debuttato la nuova Serie 5, e gli ingegneri di BMW M si sono da subito messi al lavoro per creare sulla base del nuovo modello la quarta generazione dell'M5 che proprio al Salone di Ginevra è stata presentata in veste di Concept car...

Fedele ai motivi principali di acquisto della clientela più esigente, che apprezza soprattutto i parametri performance, style and fun to drive, la BMW Concept M5 vive dei propri contrasti: la massima potenza avvolta in una carrozzeria dalle forme riservate che sottolineano però la differenza rispetto alla Serie 5.

Nel confronto con la nuova Serie 5, la BMW Concept M5 manifesta la propria autonomia soprattutto nel design esterno: spoiler anteriore e posteriore modificati, fasce laterali differenti, carrozzeria leggermente abbassata, branche laterali, un design esclusivo delle ruote e i quattro terminali di scarico tipici delle vetture M che donano alla sportiva un'immagine alquanto marcata.

Il cuore di ogni automobile M è costituito imperativamente dal suo propulsore high-performance, aspirato ad alto numero di giri. Con la nuova M5, BMW presenta un'opera d'arte motoristica nella quale predomina il numero cinque: 5 litri di cilindrata erogano circa 500 CV (368 kW) di potenza e sviluppano una coppia massima di 500 newtonmetri. Ma entra in gioco anche il numero dieci: infatti, per la prima volta nella storia di BMW un'automobile di serie sarà equipaggiata con un motore a ciclo Otto a 10 cilindri

I cerchi in lega delle ruote posteriori da 9_ pollici disegnati in esclusiva per la BMW Concept M5 calzano degli pneumatici speciali extralarghi 285/35 ZR 19. Sull'asse anteriore le ruote da 8_ pollici con pneumatici 255/40 ZR 19 sono guidate da uno sterzo con una taratura nuova e Servotronic di serie. Un impianto frenante più potente, sviluppato appositamente per la BMW Concept M5, decelera infine la straordinaria potenza del motore.

Fotogallery: Bmw M5 Concept