omaggio al centenario

Per celebrare il suo primo centenario che si compirà a maggio, Rolls Royce ha sviluppato il prototipo 100 EX, una lussuosissima cabriolet a due porte e quattro posti.

Il progetto, basato su un telaio in alluminio, è stato concepito in California presso il Centro Stile Bmw che, lo ricordiamo, nel 1998 ha acquisito il marchio britannico.

La linea è tipicamente "Rolls": i tratti sono imponenti, eleganti, classici, ma allo stesso tempo attuali. L'ispirazione viene dalle piu' belle cabriolet del passato, mentre per l'impostazione degli interni i designer si sono rifatti alle plance dei più lussuosi yacht.

Il corpo vettura è caratterizzato da numerosi elementi in alluminio, come i montanti del parabrezza, le cornici delle portiere, mentre il copri capote è rivestito in legno con lavorazione di tipo nautico.
La capote è in tela, di un'elegante colorazione beige, e grazie alla tecnologia multistrato, garantisce un ottimo isolamento acustico e termico; come se non bastasse, il rivestimento interno è in puro cashmere.

L'abitacolo presenta una disposizione molto lineare, impreziosità dal largo impiego di pelli e legni pregiati.
Per accedervi, le portiere si aprono controvento, soluzione scelta dai progettisti per rendere piu' agevole l'entrata e l'uscita dei passeggeri della vettura.

Per quanto riguarda la meccanica, l'ingegneria di base di questo prototipo è quella dell'attuale berlina Phantom; a livello di dimensioni la 100EX è pero' di 165 mm più corta e 71 mm più bassa, mentre il passo è stato ridotto di 100 mm. Nonostante gli "accorciamenti", le misure finali ammontano a 5669 mm di lunghezza e 1990 mm di larghezza...

100 EX è mossa da un impressionate V16 aspirato da 9 litri di cilindrata e 64 valvole. La trasmissione è automatica a 6 rapporti. Proporzionali a questi numeri sono anche le misure dei cerchi in lega, da ben 21 pollici, e dei pneumatici, 255/50 all'anteriore e 285/45 al posteriore.

Fotogallery: Rolls Royce 100 EX