dal turismo alla strada

Per gli amanti delle sportive piu' estreme, la Casa di Stoccarda sta per sfornare una nuova chicca che sarà prodotta in soli 100 esemplari destinati ad altrettanti facoltosi clienti...

E' la nuova CLK DTM AMG, anche questa volta derivata dalla coupé Mercedes che corre nel Campionato Turimo tedesco (il DTM appunto) e che con il pilota Bernd Schneider ha conquistato proprio il titolo dell'ultima stagione 2003.

La meccanica è firmata AMG e sotto al cofano pulsa il noto V8 sovralimentato da 5.5 litri, riveduto e corretto per sprigionare 582 cavalli di potenza massima a 6100 giri nonchè una coppia di 800 Nm disponibile dai 3500 giri.
Numeri da capogiro che si traducono in prestazioni da urlo quando si considera la raffinata aerodinamica sviluppata in galleria del vento ed il peso del corpo vettura ridotto al minimo: 3.9 secondi per scattare a 100 km/h con partenza da fermo e 320 km/h di velocità massima (il fondo scala arriva a 360).
La trasmissione è la AMG Speedshift, automatica-sequenziale a 5 rapporti con paddle al volante, mentre fra i dispositivi elettronici si segnalano con sorpresa l'ASR e l'ESP: su una vettura teoricamente cosi' estrema ed essenziale appaiono davvero fuori luogo.

Il look di questa CLK è ovviamente funzionale alle potenzialità velocistiche: assetto ultra ribassato, paraurti e passaruota con prese d'aria extra large e gommatura maggiorata a 19 e 20 pollici, rispettivamente per avantreno e retrotreno. Come optional è anche disponibile un treno di gomme sportivo della Dunlop.
Per l'abitacolo spiccano invece sedili racing ultraleggeri con cinture a quattro punti e uno speciale pacchetto di rifiniture in carbonio.

Il primo esemplare sarà consegnato in autunno, ma il prezzo di listino non è stato comunicato...

Fotogallery: Mercedes CLK DTM AMG