Deve essere questo ciò che hanno pensato gli ingegneri Mitsubishi nel dar vita all'ottava serie della Lancer Evolution, finalmente distribuita ufficialmente anche in Italia.

Quando un'auto raggiunge la perfezione tecnica cosa può esistere di meglio? Una versione ancora più affinata, ovvio...
Deve essere questo ciò che hanno pensato gli ingegneri Mitsubishi nel dar vita all'ottava serie della Lancer Evolution, finalmente distribuita ufficialmente anche in Italia.
La Evo VII era un'autentica arma in grado di fare polpette della maggior parte delle auto sportive in un impegnativo misto stretto, la VIII promette di fare la stessa cosa ma con ancora più determinazione. Se il motore ha perso qualche cv, il resto della macchina ha recuperato forza tramite migliorie dell'aerodinamica, una riduzione della massa e delle masse non sospese e, inoltre, una migliorata versione dell'AYC, il Super-AYC.

Come accennato, il glorioso 4G63 ha perso per strada qualche cavallo mentre i tecnici lo uniformavano alle specifiche europee, la potenza si ferma quindi a quota 265cv ma ciò ha consentito di ottenere una erogazione della coppia più robusta ai medi regimi, caratteristica ulteriormente amplificata dal nuovo cambio a 5 rapporti ravvicinati. Il motore però è stato anche oggetto di altre modifiche volte a ridurne il peso, per un totale di 2.5 kg, senza contare il nuovo cofano motore in alluminio. Tutto qui? Assolutamente no.

Tra gli altri affinamenti troviamo delle modifiche al frontale con lo scopo di migliorare la penetrazione aerodinamica della vettura e di ridurre ulteriormente la portanza che si genera alle alte velocità. La ridefinizione di alcuni particolari non solo ha migliorato l'efficienza aerodinamica ma ha anche migliorato il raffreddamento del motore, cosa non di secondaria importanza in un propulsore in grado di erogare oltre 130cv/l. Sparisce, per la gioia di chi cerca un minimo di understatement, il più che generoso alettone posteriore, sostituito da uno più basso. Ma non disperate, a richiesta è possibile montarne un altro dalle dimensioni meno contenute e, novità, realizzato in CFRP, ossia plastica rinforzata in fibra di carbonio. Questo spoiler, più rigido e leggero di quelli montati nelle precedenti Lancer Evo, garantisce un aumento della deportanza di 1,7 volte senza intaccare minimamente la resistenza aerodinamica.. state ancora pensando all'understatement?

Una volta che le ruote stanno ben attaccate all'asfalto grazie all'efficiente aerodinamica, cosa resta da migliorare? Il modo in cui viene gestita la potenza, ovvio. Perciò il già stupefacente AWC, il complesso sistema di trazione integrale Mitubishi, è stato oggetto di un pesante rimaneggiamento che ha portato allo sviluppo del Super-AYC, il migliorato controllo dell'imbardata, che và a sostituire il precedente AYC (Active Yaw Control). Tante sigle potrebbero far pensare che la Evo VIII sia più complicata di uno Shuttle ma non è così, beh, più o meno.. In realtà dietro una apparente complessità, il sistema AWC non è poi tanto incomprensibile. E' composto da un differenziale autobloccante elicoidale anteriore (Helical LSD), da un differenziale centrale attivo (ACD) e, infine, dal differenziale posteriore con funzione Super-AYC. Quest'ultimo consente, grazie a un nuovo tipo di differenziale, di indirizzare una quantità di coppia doppia tra le ruote posteriori in modo da generare momenti di imbardata superiori a quelli consentiti dalle precedenti Evo. Inoltre, come se non bastasse, funziona anche da differenziale autobloccante. Ad ottimizzare il tutto ci pensa l'ACD, il differenziale centrale attivo, in grado di ripartire la coppia tra asse anteriore e posteriore a seconda del fondo stradale attraverso tre setup predefiniti e selezionabili dal pilota: tarmac (asfalto), gravel (sterrato, asfalto bagnato) e snow (neve). Ognuno di questi prevede una differente ripartizione della coppia in modo da migliorare il comportamento dell'auto e sfruttarne al meglio l'elevatissimo potenziale.

Non meno importante è il lavoro che ha interessato la struttura dell'auto, grazie a una serie di rinforzi sparsi nei punti nevralgici del telaio, la rigidità torsionale è cresciuta del 33% rispetto alla Evo VII. In calo invece i valori delle masse non sospese, grazie ai nuovi bracci in alluminio delle sospensioni anteriori e posteriori e alle nuove ruote in lega Enkei da 17", prodotte con una particolare tecnica (spun-rim) che consente di ridurre il peso di un set di 3,2 kg. Sono invece una vecchia conoscenza i potenti freni Brembo, con dischi anteriori da 320mm e pinze a 4 pompanti e posteriori da 300mm e pinze a 2 pompanti.

Con una premessa del genere è quasi difficile credere che quest'auto possa circolare normalmente su strada e non su un carrello, magari coperta dagli sponsor tecnici e da tanto fango sulle fiancate. La Evo VIII di certo non ha un aspetto molto elegante ne tanto meno interni raffinati come le più blasonate sportive, ma sentire i fianchi degli sportivissimi sedili Recaro che cercano di trattenere il corpo nel bel mezzo di una tempesta di forze "g" mentre si percorre una strada tortuosa è sicuramente una sensazione che sa descrivere il potenziale di quest'auto molto meglio di un gruppo di sigle e congegni tecnici. Se proprio non riuscite a mandare giù la sua linea cercate di fare un piccolo sforzo, salite e dateci dentro.. quando gli oggetti ai lati della strada saranno solo delle macchie confuse che scorrono tra una staccata e l'altra, capirete che la Evo VIII dovrà assolutamente essere la vostra prossima auto.


 

S C H E D A
Motore
        Alimentazione benzina
Numero cilindri/config. 4 in linea
Valvole 4 per cilindro
Cilindrata (cc) 1997
Potenza (cv) 265 a 6500 giri/min
Coppia massima (Nm) 355 a 3500 giri/min
Trazione Integrale
Trasmissione Manuale a 5 marce
Dimensioni e pesi
     Lunghezza/Larghezza/Altezza (mm) 4490/1770/1450
Pneumatici 234/45 R17 93W
Massa a vuoto (kg) 1620
Capacità bagliaio (litri) 344
Capacità serbatoio (litri) 55
Prestazioni
  Velocità massima (km/h) 245
Accelerazione 0-100 km/h (secondi) 6.1
Ripresa 80-120 km/h in 4a (secondi) n.d.
Ripresa 80-120 km/h in 5a (secondi) n.d.
Consumi
  urbano/extraurbano/misto (litri/100 km) 15.4/8.3/10.9
Altre informazioni
  Prezzo 39.590 EURO
Garanzia 5 anni
 

Fotogallery: Mitsubishi Lancer Evo VIII