Volvo XC70


Sul mercato da oltre tre anni, la Volvo XC70 si fa piu grintosa. Una serie di aggiornamenti che verranno introdotti in occasione del my2005 irrobustiscono e rendono allo stesso tempo piu' moderno il noto crossover svedese.

Piu' importante

Esteticamente si nota subito una nuova griglia radiatore con piastre protettive di maggiori dimensioni mentre diversi elementi come gli specchietti retrovisori, piu' grandi e ripiegabili elettricamente, sono stati ripresi dalla sorella maggiore XC90
Le peculiarità stilistiche del modello, ovvero i robusti paraurti, i passaruota sporgenti e le rifiniture delle fiancate, sono proposte ora in un nuovo colore. Stone Grey, grigio pietra, che sostituisce il precedente grigio bluastro. La versione marrone rimane disponibile come optional. Inedito infine è anche il disegno dei cerchi in lega da 16 pollici, denominato «Erinus», e calzanti pneumatici di 215/65.

Occhi chiari

Novità anche nei fari, con lenti chiare e parabole che a detta della Casa dovrebbero offrire una maggiore capacità riflettente (sia per la versione alogena che per quella bi-xeno). Come già accaduto per la Volvo S60 e la Volvo V70. Volvo ha deciso di passare dalla lente di vetro a quella di plastica, che è più leggera e più resistente agli eventuali colpi dei sassi. I tradizionali (e vistosi!) tergifari Volvo sono stati sostituiti da getti ad alta pressione emessi da ugelli nel paraurti, che nella XC70 sono fissi.
I tergicristalli sono dell'ultima generazione, con listelli piatti incorporati. Hanno un aspetto più moderno e sono più silenziosi dei tergicristalli tradizionali. Inoltre, dovrebbe applicare una maggiore pressione sul parabrezza, raggiungendo un'elevata efficacia.
Per quanto riguarda il posteriore, anche in questo caso i gruppi ottici hanno ora un design più tecnologico, con vetro trasparente e bulbi a vista.

Interni piu' belli e funzionali

L'aggiornamento del modello passa anche per l'abitacolo, con una consolle centrale dal design più snello e una cornice decorativa in materiali pregiati a scelta fra legno di noce o l'alluminio (chiaro o scuro). L'impianto audio, che ora è il Dolby Pro Logic II, dispone di nuovi pulsanti separati per le stazioni radio e le funzioni dell'impianto; le versioni più avanzate, inoltre, hanno il multilettore per sei CD. Migliora il compartimento portabicchieri mentre e completamente nuovo il bracciolo fra i sedili anteriori e quello posteriore. Inediti, piu' confortevoli e piu' facili da regolare, sono anche i sedili.

Assetto attivo

Il telaio ad assetto attivo lanciato nei modelli di punta Volvo S60 R e Volvo V70 R a trazione integrale, è ora disponibile come optional, anche sulla XC70. Il dispositivo adegua automaticamente l'assetto alle condizioni e allo stile di guida del momento, favorendo la tenuta di strada o il comfort, secondo le necessità.

Fotogallery: Volvo XC70