Suzuki Swift

Al Salone Internazionale di Parigi 2002 era un prototipo e si chiamava Concept S. Esattamente due anni dopo Suzuki è pronta a svelare il modello definitivo. Un vettura compatta tanto inedita quanto fondamentale per il rilancio commerciale del marchio giapponese nel vecchio continente.

Lunga 3,65 metri, larga 1,73 e con una gommatura da ben 18 pollici, la Concept S di due anni fa era caratterizzata da un design molto dinamico e sportivo. Una personalità stilistica forte studiata e realizzata in collaborazione con designer torinesi. Il motore era un 1.6 a benzina mentre particolarmente avanzata si presentava la dotazione telematica di bordo.

Per la versione definitiva si parla invece di tre unità propulsive: due benzina rispettivamente 1.3 da 90 cavalli e 1.5 da 101 cavalli; un diesel di ultima generazione 1.3 da 70 cavalli. Le dimensioni sono leggermente diverse: 3.69 metri di lunghezza, 1.69 di larghezza e 1.5 di altezza.

Gli altri dettagli saranno comunicati a Parigi, dal 23 settembre prossimo...

Fotogallery: Suzuki Swift