TDI e TTS rivoluzionano il listino: prezzi da 30.950 a 52.350 euro

E' stato, e continua a esserlo, uno dei modelli più fortunati della produzione Audi e certamente una delle vetture più desiderate del listino. Auto giovane, con tantissima personalità, con un design ultra moderno che ha fatto storia, con un ampia disponibilità di versioni (sia coupé, sia cabrio) che hanno incrociato motorizzazioni e trasmissioni per dare vita a un menù ricco e variegato. E dal model year 2009, la TT si presenterà con una offerta di motorizzazioni ancora completa.

MOTORI: ARRIVA IL TDI DA 170 CV

Alla base della gamma viene ora proposta la versione con motore "baby": 4 cilindri 1.8 TFSI con 160 CVdi potenza massima e cambio meccanico-manuale a 6 marce. Due gradini più su, oltre la conosciuta TT 2.0 TFSI 200 CV, si posiziona la 2.0 TFSI con trazione integrale Quattro (con frizione elettronica Haldex) e cambio a doppia frizione S-Tronic (fino a oggi esclusivo equipaggiamento della 3.2 V6 Quattro, ancora in listino) oltre all'attuale top di gamma Audi TTS da 272 CV. Infine, la motorizzazione più attesa, quella che consente al marchio dei quattro anelli di misurare la sua proverbiale esperienza e garanzia di qualità con il motore Turbodiesel, anche nel settore delle vetture più tipicamente Coupé: la TT TDI Quattro con propulsore 2.0 Turbodiesel Common-Rail da 170 CV è una novità assoluta che proietta il motore a gasolio in una nuova dimensione e, ancora una volta, enfatizza il suo ruolo di propulsore alternativo al benzina e non più solo come unità concepita nell'ottica del risparmio (del resto, le vittorie Audi a Le Mans con l'R10 TDI e l'R8 TDI Le Mans si sono due stupefacenti leve di Marketing per rafforzare il concetto). Riuscirà a fare "strage" di clientela? Le premesse ci sono tutte.

EQUIPAGGIAMENTI

Vi sono da segnalare, poi, piccole novità per quanto riguarda gli equipaggiamenti. Con riferimento agli accessori forniti di serie, ora il sistema di informazioni per il conducente ha il display con sfondo di colore bianco e il pomello della leva del cambio S tronic ha un nuovo design. Tra gli optional, invece, si segnala la disponibilità di: pacchetto luci interne a LED, assistenza alla partenza in salita, sedili rivestiti in pelle Impuls (solo per TT Coupé) ed eliminazione (senza sovrapprezzo!) della targhetta di identificazione "TDI".

PREZZI

Il listino della TT parte dai 30.950 euro della 1.8 TFSI Coupè, passando per i 37.400 della 2.0 TFSI S Tronic e i 43.550 euro della V6 3.2 Quattro (2.300 euro in più per il cambio S Tronic). La punta di diamante della gamma, la TTS, costa invece 46.900 euro, mentre per la versione TTS S Tronic si arriva a 49.200 euro. Parlando di Turbodiesel, la TT TDI Quattro costa 37.400 euro. Per le versioni Roadster bisogna invece mettere in conto una maggiorazione di prezzo variabile tra i circa 1.800 e 3.500 euro, a seconda del modello scelto.

Audi TT model year 2009