Porsche 911 Cabriolet

Alla nuova Porsche 911 sono bastati pochi mesi per perdere la testa e puntuale come il Natale arriva nell'immancabile variante cabriolet!

Anche per lei ci sono due motori, un 3.6 litri da 325 cavalli per il "modello base" e un 3.8 litri da 355 cavalli per la versione "S". La dotazione di serie è pero' piu' ricca e per entrambe sono previste una caterva di sigle, pardon, di sofisticati dispositivi elettronici... Innanzitutto c'è il PSM, Porche Stability Management, ma anche il PCM, Porsche Communication Management, senza dimenticare il PSPP, Porsche Sound Package Plus, un modo complicato per definire un potente impianto hi-fi da ben 9 altoparlanti. I cerchi in lega sono inoltre piu' grandi ed è di serie il frangivento.

Su strada le qualità dinamiche si promettono esaltanti quanto quelle della sorella coupé e saranno assecondate dal PASM il sistema Porsche di controllo elettronico delle sospensioni (di serie sulla 911 S). I tecnici Porsche si sono poi concentrati sul contenimento delle masse e rispetto alle equivalenti versioni chiuse le due nuove 911 Cabriolet pesano circa 85 kg in piu' (rispettivamente 1480 e 1505 kg).
La Casa dichiara cosi' invariata la velocità massima - 285 km/h e 293 km/h - nonché le qualità aerodinamiche: per entrambe il cx misura 0.29, fra i migliori della categoria. Sul fronte dell'accelerazione 0-100 km/h, alla 911 3.6 sono sufficienti 5.2 secondi mentre la piu' potente 3.8 litri ne impiega 4.9.

E parlando sempre di secondi, 20 sono quelli che impiega la capote per aprirsi (o richiudersi) completamente scomparendo nello spazio dedicato. Il comando puo' essere azionato fino a 50 km/h di velocità.

L'equipaggiamento di sicurezza di questa nuova 911 Cabriolet include l'innovativo POSIP (Porsche Side Impact Protection), che consiste in due airbag a protezione della testa sia per il conducente sia per il passeggero. A forma di cuscino, questi airbag sono nascosti nelle portiere nello spigolo dei vetri laterali e in caso d'urto si gonfiano istantaneamente verso l'alto per assicurare la massima protezione della testa. Un airbag per il torace posizionato sul lato esterno degli schienali dei sedili anteriori, due airbag frontali full size, le cinture di sicurezza a tre punti con pretensionatore e limitatore di forza per i sedili frontali completano in quadro di protezione prevista per gli occupanti il veicolo, coadiuvata a rivello strutturale da un roll bar con due fortissimi tubi in acciaio che fuoriescono appena dietro i sedili posteriori.

Le nuove Porsche 911 Cabriolet debutteranno negli Stati Uniti ed in Canada in marzo mentre per vederle sulle strade del Vecchio Continente bisognerà pazientare il mese successivo. La presentazione ufficiale avverrà comunque al prossimo Salone di Detroit.

E concludiamo con le dolenti note, i prezzi: 73.300 Euro per la 911 base e 81.900 Euro per la S. Iva esclusa, naturalmente...

Fotogallery: Porsche 911 Cabriolet