si rifà il look... in simpatia

La è, già di per sé, un'entità quasi fantastFederazione Giamaicana di bobica... se non altro per motivazioni puramente climatiche... Azzeccata, quindi, è apparsa l'idea di legare, sin dall'esordio, il Fiat Doblò a questa simpatica (ma indubbiamente professionale) federazione sportiva: tutti ricorderanno uno dei primi, premiatissimi, spot pubblicitari della multispazio torinese.

A Bologna, la Fiat presenta il Doblò Giamaica. Si tratta di una show car verniciata nei colori della bandiera dell'isola caraibica e che sarà realizzata in due esemplari, che verranno consegnati al Presidente e al Vicepresidente della JFB

Seppur esposta in veste di concept, il Doblò Giamaica anticipa i rinnovamenti dedicati alla gamma Doblò 2005. Ritroveremo sulle versioni di serie, infatti, sia i codolini che le minigonne laterali. Inoltre saranno disponibili le barre longitudinali sul tetto e i cerchi in lega, mentre, ci saranno tre nuove tinte per la carrozzeria: il pastello Azzurro Mundo e i metallizzati Azzurro Astro e Verde Opale. A richiesta, poi, sarà possibile avere nella stessa tinta di carrozzeria la parte posteriore che incornicia i gruppi ottici (di serie sulle versioni Active e Dynamic).
All'interno i nuovi Doblò si fregeranno di una plancia bicolore in tonalità nero/grigio-azzurro e di un tessuto tecnico particolarmente innovativo, per i sedili. A livello di motorizzazioni, troveremo il 1.3 M-jet 16v e il conosciuto 1.9 JTD, con potenza elevata a 105 cv. Gli allestimenti divengono unificati per tutti i mercati e assumeranno universalmente le denominazioni Actual, Active e Dynamic, in luogo dei precedenti SX ed ELX ancora utilizzati fuori dai confini nazionali. Un'ultima novità è rappresentata dalla versione "Family", che farà della Doblò la prima "sette posti" del segmento.

Fotogallery: Fiat Doblò Giamaica