Nuovi benzina e X-Drive

Aria di novità in casa BMW. Più precisamente per la Serie 5, probabilmente la più chiacchierata BMW del corso Bangle. Dal mese di marzo saranno disponibili nuove motorizzazione da 6 cilindri a benzina, la trazione X-Drive per 525i e 530i nonché alcuni lievi ritocchi relativi agli equipaggiamenti di serie e opzionali.

Lo sviluppo di 3 nuove motorizzazioni, che vedono l'introduzione del magnesio per basamento e del coperchio della testa cilindri, rappresenta un importante passo nello sviluppo della filosofia dei "benzina" che sembra essere stata abbandonata dalla maggior parte dei costruttori in favore dei diesel.

L'aumento della cilindrata rispetto alla precedente generazione ha visto coinvolta solamente la 523i che è passata a 2497 cc, lo stesso dato della 525i che presenta però maggior valori di coppia e potenza:

523i: 130 kW (177 CV) a 5800 giri/min 230 Nm a 3500-5000 giri/min
525i: 160 kW (218 CV) a 6500 giri/min 250 Nm a 2750-4250 giri/min
530i: 190 kW (258 CV) a 6600 giri/min 300 Nm a 2500-4000 giri/min

A queste si affiancheranno 525xi e 530xi, dotate del sistema X-Drive già ampiamente collaudato sulla gamma X.

Tutte le versioni saranno equipaggiate di serie con cambio manuale a 6 rapporti, con la possibilità di scelta di un automatico con Steptronic o, per la 530i, della trasmissione SMG.

Sul fronte degli equipaggiamenti verranno introdotti nuovi materiali per la finitura delle superfici a vista di plancia e comandi, nonché alcune migliorie come l'introduzione del Servotronic di serie e nuove funzioni del sistema multimediale.

Fotogallery: Bmw Serie 5