arriva la 3 porte

Dopo la presentazione a Parigi, la nuova gamma europea Chevrolet s’arricchisce della prima novità.
Passo successivo all’aver ribattezzato la gamma Daewoo, la Chevrolet presenta la Kalos 3 porte, una variante che mancava nella gamma della compatta "made in Korea".
La carrozzeria mantiene l’impostazione e i tratti della cinque porte. Le uniche differenze sono la logica assenza delle porte posteriori e la nuova calandra "Chevrolet" che, caratterizzata da un semplice profilo cromato orizzontale, in cui è inserita la losanga della Casa americana, dà un’immagine meglio definita al frontale. Anche gli interni non subiscono rivoluzioni.

I propulsori restano gli stessi della cinque porte, 1.2 da 74 cv e 1.4 da 94 cv. Permane l’assenza dei un propulsore a gasolio. In General Motors avrebbero voluto il multijet 1.3 Fiat, ma il rifiuto della Casa torinese è stato perentorio, e ha dato vita alla burrasca che da un po’ di settimane imperversa tra il Piemonte e il Michigan.
Tralasciando l’argomento diesel, anche con il motore di maggiore cilindrata, la Kalos tre porte fatica ad imporsi come vettura sportiva: 11,1" da 0 a 100 e 176 km/h di velocità massima, sono risultati discreti ma assolutamente "borghesi" per un’utilitaria millequattro. Notevole il risultato sul fronte consumi, con una media di 7 litri per 100 km.

Il rapporto prezzo/dotazioni resta favorevole: di serie per tutte le versioni (che per ora sono soltanto due, S e SE), oltre alle dotazioni di sicurezza standard (tra cui figura l’ABS), ci sono il volante regolabile e un’autoradio con RDS e lettore CD. Il tutto è implementabile con climatizzatore manuale, caricatore CD, chiusura centrallizata con telecomando, ecc...

Per chi desiderasse una versione più dinamica, la filiale svizzera della Chevrolet ha commissionato al preparatore Delta Motor, un’elaborazione con compressore volumetrico del propulsore 1.4, dando vita alla Kalos Sprint, con 131 cv e quasi 168 Nm di coppia massima. Capace di 195 orari (anche se nello 0-100 impiega 9.8"), la Kalos Sprint può soddisfare le esigenze di chi vuole una compatta più prestazionale. Purtroppo, ufficialmente, la Sprint non sarà disponibile nei saloni italiani.

La Kalos tre porte "di serie" (di cui sarà realizzata anche una versione da rally), invece, come già anticipato a Parigi sarà disponibile nei concessionari Chevrolet dal prossimo Febbraio.