Bmw 130i

Trazione posteriore, marchio blasonatissimo e prezzi che per le versioni più vendute sfiorano i 30 mila Euro senza optional, bastano a convincere che la Bmw Serie 1 è una compatta di segmento Premium con la "P" maiuscola?
La risposta è evidentemente "si", ma la Casa Bavarese non ama limitarsi tecnicamente, soprattutto in campo motoristico. Detto, fatto! A Ginevra sarà presentata una Serie 1 ancora più potente, esclusiva e, ahimè, costosa... la 130i.

Sotto al suo cofano pulsa il rinnovato 6 cilindri in linea appena lanciato sulla nuova Bmw Serie 3, un motore capace di ben 258 cavalli e 300 Nm di coppia massima. Valori a dir poco inusuali per una compatta, seppur Premium, che collocano la Serie 1 al top in termini di potenza, superando tutte le dirette concorrenti, dall'Audi A3 3.2 V6 alla nostrana Alfa 147 GTA. E a dispetto dell'estetica che si mantiene all'insegna dell'understatement - da fuori si caratterizza essenzialmente per il doppio terminale di scarico e per i cerchi da 17 pollici - le prestazioni sono quasi da fuori serie, con un tempo per accelerare da 0 a 100 km/h dichiarato a soli 6.2 secondi e una velocità massima (limitata) a 250 chilometri orari. Tutto questo a fronte di consumi che sulla carta si anticipano davvero contenuti con una media di 9 litri per percorrere 100 km.

Su prezzi e dotazioni non sono ancora disponibili informazioni. Fra le poche certezze segnaliamo che l'equipaggiamento standard dell'abitacolo includerà sedili sportivi e volante in pelle. L'active steering sarà disponibile fra gli optional. Aspettiamo Ginevra.

Fotogallery: Bmw 130i