Torna dopo 20 anni la popolare versione Islander ispirata a spiagge e surf

Chrysler punta sulla nostalgia per rilanciare il più genuino fra i modelli di Jeep. Sahara e Laredo insieme a Islander sono stati infatti in passato gli allestimenti speciali più popolari della Jeep Wrangler, che al NAIAS di Detroit torna in versione Islander dopo oltre 20 anni (venne commercializzata dal 1988 al 1992).

Contraddistinta dalla classica livrea azzurro metallizzato "Surf Blue Pearl Coat" (ma ci sono anche le tinte "Stone White Clear Coat", "Bright Sliver Metallic Clear Coat" e "Brilliant Black Crystal Clear Coat"), sulla Jeep Wrangler Islander 2010 tornano le classiche decals sul cofano con il caratteristico "Tiki Bob" e le coordinate, mentre di serie sono offerte le pedane sottoporta in nero e i cerchi in alluminio da 17".

Le scritte "Islander" e il "Tiki Bob" compaiono anche sui rivestimenti dei sedili, caratterizzati da cuciture in blu, mentre il volante è offerto con rivestimento in pelle, mentre i tappetini sono in gomma (dunque perfetti per le attività in spiaggia...) e provengono dal catalogo accessori di Mopar. Il tema "Islander" è proposto sulle versioni Wrangler e Wrangler Unlimited con un sovrapprezzo che negli USA è di 1.120 dollari (poco più di 780 euro, al cambio attuale).

Jeep Wrangler Islander 2010

Foto di: Daniele Pizzo