nel segno della Salsa

Prototipo? Si, ma per poco. La Leon presentata al 75° Salone di Ginevra è infatti molto simile a quella che sarà entro un anno il modello definitivo della nuova compatta spagnola.

La seconda generazione di Leon sarà il terzo modello del nuovo Corso Seat, iniziato con la multispazio Altea e con la nuova Toledo.
L'impronta stilistica è sempre quella ispirata dal prototipo Salsa, tanto che ci si potrebbe chiedere se non vi sia un eccesso di family feeling. Nel complesso risulta pero' più compatta, più proporziata e soprattutto meno monovolume! La vocazione sportiva è sottolineata dalle fiancate muscolose percorse dall'ormai caratteristica nervatura discendente, comune anche ad Altea e Toledo. Il frontale è reso invece più aggressivo dall'assenza di modanature sul paraurti e dalla prese d'aria più generose, mentre posteriormente spicca il tubo di scarico cromato e integrato al centro del paraurti.

Leon Prototipo è mossa dal moderno 2 litri Turbo FSI da 200 cavalli, lo stesso della Golf GTI. Probabile è che questa stessa unità andrà ad equipaggiare le versioni top di gamma del modello definitivo. Le prestazione promesse sono di tutto rispetto: 6.9 secondi per scattare da 0 a 100 km/h e 236 km/h di velocità massima. Il tutto è assecondato dinamicamente da un telaio con McPherson all'anteriore e da un multilink a ruote indipendenti sull'asse posteriore. Esagerata, visto che stiamo parlando di un prototipo, è la gommatura, 265/30 con cerchi da 19 pollici.

Peculiarità dell'abitacolo è l'impostazione 2+2, con gli stessi sedili di tipo sportivo sulle due file. Lo stile della plancia ripreso dall'Altea, è stato rivisitato con nuovi rivestimenti in pelle (con cuciture rosse), alluminio e alcantara, gli stessi tra l'altro dei sedili e del nuovo volante a tre razze. Futuristica quanto dimostrativa, è la scelta di installare quattro telecamere (tre esterne e una a bordo) che riproduco in tempo reale su due appositi schermi interni le immagini di diversi punti dell'auto (posteriore, anteriore frontale e anteriore laterale ecc.). Per fortuna, qualora gli occupanti non siano curiosi di vedere quello che succede fuori, potranno comunque utilizzare i display per vedere un DVD...

Fotogallery: Seat Leon prototipo