il più grande della storia

"Oggi stiamo producendo la miglior qualità produttiva di tutti i tempi e desideriamo assicurare che quelle vetture in mano a clienti che siano causa di lamentele raggiungano uno standard di qualità che rifletta le nostre più alte aspettative".
Cosi il numero Uno di Mercedes-Benz, il Dr. Eckhard Cordes ha tentato di giustificare ufficialmente quello che si annuncia come il richiamo più grande della storia del marchio tedesco.
In pratica a tutte le vetture della Casa di Stoccarda equipaggiate con i V6 e i V8 a benzina e prodotte dal giugno 2001 al novembre 2004, dovrà essere verificato il regolatore di tensione dell'alternatore, mentre alle Classe E, SL e CLS prodotte fino a due mesi fa, sarà aggiornato il software della centralina di gestione della batteria, causa di potenziali noie all'impianto elettrico. In tutto il mondo le vetture interessate saranno circa 1,3 milioni e si salveranno, in pratica, solo le "piccole" Classe A e Classe C.

I clienti saranno contattati per corrispondenza, ma è stata attivata anche un hotline internazionale al numero 00800 1 777 7777.

La notizia, diffusa il 31 marzo, è rimbalzata in poche ore su tutti i media del mondo e rischia di provocare un danno all'immagine della stella a tre punte senza precendenti...

Fotogallery: Richiamo per 1,3 milioni di Mercedes