Subaru Forester STI

Quando parliamo di Subaru e di STI, a noi europei ci viene in mente un solo nome, icona sportiva della Casa delle Pleiadi, l'IMPREZA.

Ma la sigla STI in Giappone viene associata anche ad un altro modello, non propriamente dinamico, se non altro per le tormentate proporzioni del corpo vettura: la Forester.
Insomma, per quanto ci possa suonare strano, nel suo paese d'origine il noto crossover giapponese dispone di una versione sportiva e, specifichiamo, sportiva con la S maiuscola! Sotto al suo cofano pulsa infatti un quattro cilindri 2.5 litri che con il turbocompressore eroga la bellezza di 265 cavalli per quasi 380 Nm di coppia massima. Numeri da capogiro, assecondati, garantiscono in Subaru, da una meccanica opportunamente riadattata. E quindi si parla di pneumatici ultraribassati con cerchi in lega da 18 pollici, trasmissione a sei marce, assetto sportivo e impianto frenante potenziato della Brembo...

Anche l'estetica, che sarà allineata proprio da questo mese all'ultimo restyling della Forester, si caratterizza per diverse soluzione volte ad incattivirne l'aspetto, dai paraurti maggiorati alle appendici aerodinamiche supplementari. Peccato per la resa finale... alquanto discutibile.

Da noi non arriverà mai, ma vi diciamo quanto costa in Giappone col cambio attuale: appena 22 mila Euro.

Fotogallery: Subaru Forester STI