prontogara

Una sola missione, un solo obiettivo, vincere e subito.
Non c'è che dire, Seat ha le idee chiare: vuole mettere le mani sul neonato mondiale WTCC (World Touring Car Championship) interrompendo così lo strapotere di Alfa Romeo e BMW che in questi ultimi anni, in quello che sino all'anno scorso era l'ETCC (European Touring Car Championship), si sono contese punti e vittorie senza trovare mai avversarie degne di questo nome.

Rientrata nelle competizioni nel 2003, Seat viste le buone prestazioni della Toledo Cupra nel campionato ETCC 2004, lavora oggi su un progetto assai ambizioso e che la vede impegnata su due fronti contemporaneamente. Da una parte l'inizio del Mondiale con la Toledo Cupra e dall'altra studi e test per lo sviluppo della nuova Leon WTCC.

La Leon WTCC è frutto degli sforzi congiunti di Seat Sport - nei suoi stabilimenti di Martorell l'auto è nata ed è tutt'ora in sviluppo - e di Audi Sport che ha messo a disposizione tecnici e galleria del vento per quanto riguarda l'evoluzione aerodinamica.

Per i primi test su pista occorrerà attendere qualche settimana, con essi inizierà quindi il difficile processo di messa a punto che dovrà essere però effettuato a tempo di record in quanto parte del progetto di Seat riguarda proprio il debutto della Leon in gara prima della fine della stagione.

La Leon WTCC, il cui peso totale è stato limitato a 1.140 kg., monta un 4 cilindri aspirato di 2 litri con blocco in alluminio e capace di 260 cv a 8.500 giri/minuto mentre la trasmissione è affidata ad un cambio sequenziale Hewland a 6 rapporti e beneficia di un differenziale autobloccante regolabile. La tenuta è assicurata da sospensioni a schema MacPherson all'anteriore e Multi-link al posteriore con barre stabilizzatrici regolabili su entrambi gli assi, nonché da pneumatici Michelin 24/61/17 calzati su cerchi in lega 9x17. Ad assicurare poderose "staccate" in pista pensano dischi autoventilanti da 380mm con pinze a 4 pistoncini all'anteriore e dischi pieni da 280mm e pinze a 2 pistoncini al posteriore.

A portare la Leon WTCC in pista, e come si augura Seat alla vittoria, saranno Jordi Genè, Rickard Rydell e Peter Terting oggi al volante delle tre Toledo Cupra ufficiali.

Fotogallery: SEAT Leon WTCC

Foto di: Luca Dieni