trionfo Alfa Romeo

24 ore di marcia al limite. 24 ore interrotte solo dai rifornimenti, dai cambi pilota e dai cambi gomme. Sono le "24 ore di AUTO", organizzate ogni anno dall'omonimo mensile sul circuito di Misano Adriatica...

Quest'anno ha vinto un'italiana, l'Alfa Romeo 147. Al via c'erano 21 vetture in rappresentanza di 11 Case automobilistiche, tutti modelli benzina e diesel appartenenti al segmento C e guidati da giornalisti o piloti collaudatori che si sono alternati senza sosta.

La media del biscione, in versione 1.6 Twin Spark, è riuscita a staccare tutti, percorrendo un totale di 642 giri pari a 2.606,5 chilometri alla velocità media di 108,542 km/h. Per compiere l'impresa, all'Alfa 147 sono state cambiate due volte le pastiglie dei freni anteriori e tre volte i pneumatici. Altro dato saliente è il consumo complessivo di carburante di 626 litri di benzina, per una percorrenza media di 4,163 km/litro.

Questa la TOP 10 a benzina:
1) Alfa Romeo 147 1.6 TS 642 giri (2606,5 km) alla media di 108,542 km/h
2) Honda Civic 1.6 V-TEC Sport a 4 giri
3) Citroën C4 Coupé 1.6 16V a 7 giri
4) Toyota Corolla 1.6 VVT-i a 11 giri
5) Mazda 3 1.6 16V a 12 giri
6) Ford Focus 1.6 Ti-VCT a 13 giri
7) VW Golf 1.6 FSI a 15 giri
8) Audi A3 1.6 FSI a 16 giri
9) Renault Mégane 1.6 16V a 19 giri
10) BMW 116i a 21 giri

La 147 si è classificata prima anche rispetto alle concorrenti a gasolio, precedendo di 27 secondi la Bmw 118d.

Fotogallery: 24 ore di AUTO